martedì 31 gennaio 2012

Diplomatica alla crema e pesche

Buona sera a tutti!!!!!!!!!!!
Questa torta può essere preparata con frutta di stagione,non essendo ancora il periodo delle pesche ho utilizzato quelle sciroppate.
E' fantastica

INGREDIENTI:
2 rotoli di pasta sfoglia
1 pan di spagna fatto con :
4 uova
150 gr di zucchero
150 gr di farina Molino Rosignoli
pesche sciroppate una scatola grande

PER LA CREMA PASTICCERA:
4 tuorli
160 gr di zucchero
70 gr di farina Rosignoli
buccia di limone

PER SPENNELLARE LA SFOGLIA:
1 tuorlo
Zucchero a veloS:Martino

PROCEDIMENTO:
Stendere i due rotoli di pasta sfoglia,fino a d ottenere uno spessore di pochi millimetri,disporli in una teglia o placca da forno,punzecchiarla con i rebbi di forchetta e metterla in forno preriscaldato a 220°C per circa 10 minuti,successivamente diminuire la temperatura del forno a 180° e continuare la cottura per  altri 15 minuti.
Circa 5 minuti prima che la sfoglia abbia terminato la cottura,deve essere cosparsa  con il tuorlo e lo zucchero a velo così da creare quella deliziosa crosticina.
Il pan di spagna farlo il giorno prima

Prendere due terrine , una deve stare dentro l'altra, e creare un bagnomaria con dell'acqua calda.
Sgusciare dentro la più piccola le uova intere e aggiungere lo zucchero. Con le fruste elettriche montare a lungo bene il tutto. Il bagnomaria serve per facilitare la montatura delle uova con lo zucchero.
Poi aggiungere pian piano la farina, la scorza del limone e la vanillina mescolando con un mestolo dall'alto al basso per non smontare il tutto.
Ungere una teglia da 18 cm di diametro e versare il composto.
Cuocere  in forno già caldo a 180° per circa 35 minuti.
Se si dispone di una teglia più grande è meglio aumentare le dosi per evitare che il pan di spagna venga troppo basso e difficile poi da tagliare per la farcitura.
A questo punto dividere il pandispagna in tre parti,prendere un sfoglia  e su di essa adagiarvi una fetta di pan di spagna, bagnarlo con il succo delle pesche sciroppate,ricoprirlo con la crema e con le fette di pesche,ricoprire con un'altro strato di pan di spagna,bagnarlo con il succo delle pesche,fare un altro strato di crema,altre fette di pesche e continuare fino a che terminano tutti gli ingredienti.
A questo punto mettere l'altra sfoglia e schiacciare bene affinchè la crema aderisca per bene.
Pareggiare i bordi con un coltello e spolverizzare con zucchero a velo....
Provatela in estate con la frutta fresca è favolosa!!!!!!!!!!!!
BUONA SERATA A TUTTIIIIIIIIIIIIIIIII

domenica 29 gennaio 2012

Arista di maiale con salsa ai peperoni

Buongiorno a tutti!!!!!!!!
Che freddo!!!!!!!!!!!
Per questa ricetta ho voluto provare una salsa che avevo appuntato diverso tempo fa e che non l'avevo ancora preparata!!!!

Ingredienti:
800 gr di Arista di maiale intera
2 carote
2 patate
una costa di sedano
1 cipolla
erbe aromatiche Ariosto
olio extravergine di oliva Dante Biologico


Per la salsa ai peperoni:


3 peperoni
sale
olio
2 cucchiai di maionese


Per la maionese:
1 uovo intero + un tuorlo
una spruzzata di limone
sale
200 ml di olio di semi di mais vitaminizzato Dante
30 ml di olio extra vergine di oliva
un pò di aceto bianco

Procedimento:
Procedere  preparando un brodo vegetale con sedano, carota,  patata e cipolla.
L'arista di maiale fatevela legare dal macellaio o se preferite legatela voi con lo spago da cucina.
Spennellare l'arista di maiale con olio e sfregare la superficie con l'insaporitore per arrosti.
Mettere in una pentola per arrosti l'arista con un filo di olio e lascirla rosolare da entrambi i lati,sfumarla con un bicchiere di vino bianco e dopo aggiungere il brodo vegetale.Lasciarla cuocere per 1ora e 30 minuti con coperchio.


Nel frattempo preparare la maionese mettendo in un robot da cucina un pò di aceto bianco,1 tuorlo ed 1uovo intero a temperatura ambiente,il sale e  versare a filo nel boccale del robot  l' olio di semi di mais e quello   extra vergine di oliva.Pulsare il frullatore alla massima velocità e quando il rumore cambia è pronta.

Preparare i peperoni facendoli arrostire in forno ,una volta cotti spellarli e farli raffreddare,frullarli con un pò di sale ed un filo di olio.Metterli in una salsiera ed aggiungere due cucchiai di maionese.Mischiare per bene e servire l'arista di maiale a fette con questa salsina su ogni fetta!!!!!!!!!!
E' buonissima!!!!!!!!!

venerdì 27 gennaio 2012

PREMIO GRADITISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Buongiorno a tutti con questo post voglio ringraziare due care amiche che hanno pensato a me donandomi questo premio, Elena del blog http://cucinaspensierata.blogspot.com e Iaia http://iaiaincucinaconsemplicita.blogspot.com/ Andate a visitare i loro favolosi blog!!!!!!!!!!!!

Il Versatile Blogger è un tag che sta girando sulla piattaforma blogger dove che lo riceve deve a sua volta girarlo a 15 blogger.
Le regole da seguire sono semplici:
1)RINGRAZIARE  chi ci ha donato questo premio e mettere il link del blog

2)CONDIVIDERE 7  fatti personali che riguardano la propria VITA

3)MANDARE IL PREMIO AD ALTRI 15 BLOG

I fatti che caratterizzano la mia vita :
1)SONO SPOSATA DA 15 ANNI CON FRANCO
2)ABBIAMO 2 SPLENDIDI  FIGLI KRISTIAN E SILVIA
 3)HO POCHI AMICI MA SUPER BUONI
4)AMO CUCINARE
5)SORRIDO SEMPRE ANCHE NELLE AVVERSITA'
6)L'INVIDIA NON SO NEANCHE DOVE ABITA
7 ADORO IL MARE

GIRO QUESTO PREMIO AD I SEGUENTI BLOG:
1)Stella del blog http://stella-mysweetsugar.blogspot.com/
2)http://cognateincucina.blogspot.com/
3)http://saporidisara.blogspot.com/
4)http://ilpandizenzero.blogspot.com/
5)http://aggiungiunpostoatavola-elisa69.blogspot.com/
6)http://lacucinadignappa.blogspot.com/
7)http://ledolcicreazionidimariablog.blogspot.com/
8)http://myblogghissimo.blogspot.com/
9)http://blog.giallozafferano.it/lacucinadivane/
10)http://angolodellebonta.blogspot.com/
11)http://valeriaincucina.blogspot.com/
12)http://ricetteecorse.blogspot.com/
13)http://unapasticcionaincucina.blogspot.com/
14)http://vogliadidolci.blogspot.com/
15)http://dolcizie.blogspot.com/
16)http://ilgustodellaboratoriomagico.blogspot.com

Spero che i blog che ho citato siano contenti di ricevere questo premio e lo rigirino a loro volta ad altri blog!!!!!!!
Buona giornata a tutti!!!!!!!!!!!!!

martedì 24 gennaio 2012

Rotolo alla nutella

Buona sera questa ricetta che vi posto è un classico,semplice  ma di grande effetto

Ingredienti x il pan di spagna:

3 uova
150 gr di zucchero +2/3 cucchiai da mettere sulla carta forno
120 gr di farina per dolci Molino Rosignoli
2 cucchiaini di lievito per dolci S.MARTINO
la scorza grattugiata di un'arancia

Per la farcia:
Nutella


Preparazione:

Preriscaldare il forno a 250°.
In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero finchè diventano chiare e spumose.
Sbatterle per almeno 5 minuti.Aggiungete 2 cucchiai di acqua bollente.
Ora mescolate la farina con il lievito ed unite al composto insieme a metà della scorza di arancia.
Foderare una placca da forno con della carta forno e versarvi la preparazione,lasciando uno spazio di circa 2 cm dal bordo.Infornare per 5 minuti
Sul piano di lavoro mettere un altro foglio di carta forno e cospargerlo con 2/3 cucchiai di zucchero e l'altra metà di scorza di arancia.
Capovolgere delicatamente sul foglio il pandispagna stando attenti ad eliminare l'altro foglio della cottura.
Far raffreddare.
Sciogliere a temperatura ambiente la nutella e cospargerla sul pan di spagna ed arrotolarlo.
Metterlo un pò nel frigo .Una volta pronto tagliarlo a fette e servirlo!!!!!

lunedì 23 gennaio 2012

Zuppa di fagioli

Buona sera  a tutti e buon lunedì.
Come è andata la domenica!!!!!!!!!!!!!Ecco una ricetta gustosissima ma un pò calorica!!!!

Ingredienti:
500 gr di fagioli cannellini MELANDRI
1 cipolla
un pò di grasso di prosciutto crudo
1 spicchio di aglio
origano
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva Dante
3 cucchiai di passata di pomodoro
1 /2cucchiaio di concentrato di pomodoro

PROCEDIMENTO:
Mettere a bagno i fagioli in acqua fredda per almeno12 ore prima di cucinarli.....
Cuocere i fagioli in acqua pulita fredda .
Nel frattempo preparare un soffritto con il prosciutto crudo,l'olio,la cipolla e l'aglio e soffriggere,aggiungere la passata di pomodoro ed il concentrato.Abbassare la fiamma e lasciamo cuocere per qualche minuto.
Quando i fagioli saranno cotti aggiungerli al soffritto e lasciamo cuocere per 20 minuti circa.
Io ho aggiunto del pane fatto abbrustolire in padella e condito con olio extra vergine di oliva

Ciao e alla prossima ricetta!!!

domenica 22 gennaio 2012

Riccioli al cioccolato bianco

Buon giorno a tutti e BUONA DOMENICA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Oggi vi posto la ricetta di questi riccioli con una mia modifica.......Ripieni alla nutella!!!!!!!!!!!!!!

Ingredienti:
200 gr di ciocolato bianco Mircodellavecchia
200 gr di riso soffiato
pirottini di carta
nutella

Procedimento:
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco alla fine aggiungere il riso soffiato amalgamare bene il tutto e con un cucchiaino inserire nei pirottini prima il riso soffiato poi un cucchiaino di nutella sciolta a bagnomaria e dopo mettere altro riso soffiato al cioccolato.
Disporre i pirottini in frigo per pochi minuti e poi via!!!!!!!!Vanno giù che è una meraviglia...uno tira l'altro.............A questi insieme al cioccolato bianco ho messo anche un pò di nutella ...sono favolosi!!!!

giovedì 19 gennaio 2012

NUOVO OLIO ARRICCHITO DI VITAMINA D

CONDISANO, L’OLIO EXTRA VERGINE ARRICCHITO CON VITAMINA D

Bastano due cucchiai al giorno per rinforzare le ossa e regolarizzare l’organismo

Due cucchiai di olio al giorno per assumere la quantità di Vitamina D di cui il nostro organismo ha bisogno e far fronte ad una carenza che nel mondo interessa circa 1 miliardo di persone.
Per la prima volta, dunque, sarà possibile provvedere al proprio fabbisogno giornaliero di Vitamina D semplicemente condendo i pasti con l’Olio di Oliva “Condisano”, studiato dai ricercatori degli Oleifici Mataluni - in collaborazione con il Dipartimento di Endocrinologia e Oncologia Molecolare e Clinica, e con il Dipartimento di Scienza degli Alimenti dell’Università di Napoli “Federico II” - in base alle esigenze nutrizionali diffuse nella popolazione italiana e in specifiche categorie di consumatori.
In Italia, infatti, l’insufficienza di Vitamina D è particolarmente frequente, tanto da interessare il 76% delle donne sopra i 60 anni, ed il 65% delle donne di età compresa tra i 20 ed i 50 anni.
L’importante innovazione sarà presentata oggi, alle ore 14, nell’ambito del III Workshop della Rete degli Endocrinologi, intitolato “L’osteoporosi nel III millennio: dalla fisiopatologia alla terapia”, in programma presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” (Aula M. Minozzi - Edificio 1 - II Policlinico).
 “L’evento nasce dalla necessità di individuare criteri guida per definire l’accesso alla diagnostica e al trattamento farmacologico del paziente affetto da osteoporosi - afferma la professoressa Annamaria Colao del Dipartimento di Endocrinologia ed Oncologia Molecolare e Clinica - che viene oggi considerata una malattia di rilevanza sociale. La sua incidenza aumenta con l’età sino ad interessare la maggior parte della popolazione oltre gli ottant’anni. Si stima che ci siano, in Italia, circa 3,5 milioni di donne ed 1 milione di uomini affetti da osteoporosi. Affronteremo questioni cruciali, oggi molto dibattute, sul trattamento con il Calcio e la Vitamina D nelle malattie da fragilità scheletrica e su alcune emergenze terapeutiche che il clinico può trovarsi a dover affrontare”.
La carenza di Vitamina D può tradursi in una condizione di fragilità delle ossa, con aumento del rischio di rachitismo nei bambini e di fratture, soprattutto del femore, nelle persone anziane (secondo le stime, sono 5 milioni gli italiani che soffrono di osteoporosi). Inoltre, essendo implicata nella regolazione della crescita cellulare con un’attività anti-proliferativa, la Vitamina D può esercitare un ruolo importante nella riduzione del rischio di alcuni tumori.
La Vitamina D è molto liposolubile - spiega Elena De Marco, Responsabile Centro di Ricerca Oleifici Mataluni - e l’olio rappresenta un alimento ideale per veicolarla nel nostro organismo. Arricchire l’olio di oliva, ingrediente principale della dieta quotidiana della maggior parte degli italiani, è la soluzione più adatta per assumere, semplicemente condendo i propri piatti con gusto e con tutte le proprietà nutrizionali dell’olio extra vergine di oliva, la quantità di Vitamina D di cui il nostro organismo ha bisogno ogni giorno. Sono sufficienti due cucchiai da cucina, corrispondenti a 20 grammi, per soddisfare la Razione Giornaliera Raccomandata per un adulto, fissata in 5 microgrammi dalla Direttiva Comunitaria”.
Alla conferenza stampa, interverranno le endocrinologhe Annamaria Colao e Carolina Di Somma, Responsabili scientifiche dell’evento; Elena De Marco, Responsabile del Centro di Ricerca degli Oleifici Mataluni; Raffaele Calabrò, Consigliere per la Sanità della Regione Campania; Vito Amendolara, Consigliere per l’Agricoltura della Regione Campania; Michele Schiano, Presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale; gli Assessori regionali Caterina Miraglia e Guido Trombetti; Giuseppina Tommasielli, Assessore comunale; e Gennarino Masiello, Presidente Camera di Commercio di Benevento.

La gamma dei prodotti Condisano sarà presente nei normali supermercati e comprenderà sia l’olio di oliva, per chi ama condire con delicatezza lasciando prevalere il sapore originario dei cibi, sia l’olio extra vergine di oliva, per chi preferisce arricchire i propri piatti con le proprietà nutrizionali dell’alimento principe della dieta mediterranea.

mercoledì 18 gennaio 2012

Soufflè di tagliatelle secche

Buongiorno a tutti!!!!!!!!!!!!
Questa ricetta è velocissima.........Bastano delle tagliatelle già cotte del giorno prima ed il gioco è fatto!!!!!!!!!!

Ingredienti:
Tagliatelle secche già cotte Colavita
uova
100 ml di besciamella Grancucina Codap 
formaggio grattugiatoInalpi
prosciutto cotto a dadini

Preparazione:
Una volta cotte le tagliatelle in acqua e sale ,scolarle ed aggiungere uova,formaggio e metà besciamella.Aggiungiamo il prosciutto cotto e trasferiamoli in una teglia coperta di carta forno.
Cuociamo in forno per 10 minuti,fino a quando la superficie non sarà dorata...
E' buonissimo ed adatto anche quando si fanno dei pic-nic...
Potete farcirlo come volete,con la pancetta,con lo speck....è buonissimo
                                          PIATTO DEDRA della linea eleganza di cellulosa Ecobioshopping

Alla prossima ricetta!!!!!!!!!!

sabato 14 gennaio 2012

Pasta alla genovese con macinato

Buongiorno miei cari amici lettori e blogger...
Vi propongo una variante della pasta alla genovese senza i pezzi di carne,ho adoperato il macinato ed è venuta buonissima lo stesso

Ingredienti per 4 persone:
350 gr di pasta rigatoni Colavita
400 gr di macinato di manzo
1 kg di cipolla bianca
2 carote tritate finemente
vino bianco
olio extra vergine di oliva Dante
formaggio grattugiato Inalpi

Preparazione:

Pulire ed affettare le cipolle e lavarle nell'acqua.
Mettere in un tegame l' olio e le carote tritate finemente,aggiungere il macinato e lasciar rosolare la carne,aggiungere un bicchiere di vino bianco e lasciar evaporare.
A questo punto mettere le cipolle e lasciar cuocere a fuoco lento fino a quando non si saranno consumate ed amalgamate alla carne.
Lessare la pasta in acqua salata ed al momento che è cotta scolarla e condirla con il sugo!!!!!!!!!
Ed il piatto è pronto e gustatevelo con una buona grattugiata di formaggio!!!

Buona giornata a tutti voi!!!!!!!!

giovedì 12 gennaio 2012

Biscotti all'amarena con mandorle

Buona sera miei lettori ed amici blogger!!!!!!!!!!
                                           Piatto quadrato di palma Ecobioshopping

Vi propongo la ricetta di questi biscotti tipici della tradizione napoletana,sono favolosi,vengono fatti normalmente con del pan di spagna ,ma io li faccio in questo periodo poichè devo smaltire un po'di pandoro.La ricetta me l'ha data la mia nonnina!!!!Rispetto alla classica ricetta io aggiungo anche le mandorle!!!!!

INGREDIENTI per circa 24 biscotti:

500 gr di farina Rosignoli
2 tuorli
1 uovo intero
180 gr di burro a temperatura ambiente Inalpi
200 gr di zucchero
2 cucchiaini di lievito per dolci S.Martino

PER IL RIPIENO:

350 gr di pandoro
150 gr di marmellata di amarene
4 cucchiai di cacao amaro S.Martino
un po'di liquore strega
100 gr di mandorle tritate LIFE


PROCEDIMENTO:
preparare la pasta frolla,mescolando tutti gli ingredienti e lasciala riposare in frigo per circa 30 minuti avvolta in pellicola.
In un robot da cucina inserire il pandoro,la marmellata sciolta nel microonde ed iniziare a frullare.Aggiungere poi il cacao,le mandorle,il liquore e continuare a frullare facendo amalgamare per bene tutti gli ingredienti.
Prendere la frolla dal frigo e  stenderla ,posizionare il ripieno al centro e mettere (se si vuole anche delle mandorle intere)chiudere la pasta frolla a portafoglio.Bisogna fare in modo che la chiusura sia sotto.
Prepariamo la glassa con l'albume e lo zucchero a velo ,spennellarlo sopra tutta la frolla  e fare delle strisce con la marmellata adoperando uno stecchino.
Tagliare i biscotti con una rotella e porli sulla teglia del forno rivestita da carta forno e cuocere a 180° per circa 15/20 minuti circa....Io li ho fatti grandi,ma spesso li faccio più piccoli........ E così uno tira l'altro!!!!

Questi biscotti vengono mangiati non subito ma il giorno dopo,e si conservano in contenitori ermetici per settimane....

Buona serata a tutti!!!!!!!!!!!!!

martedì 10 gennaio 2012

Tagliatelle al ragù

Buona sera a tutti!!!!!!!!!!!Vi posto la ricetta delle tagliatelle fatte domenica per la gioia di mio figlio!!!!!!!!!
Ingredienti per la sfoglia:
500 gr di farina per pasta fresca  Rosignoli
5 uova
Ingredienti per il ragù:
300 gr di carne trita
1 gambo di sedano-1 carota-1cipolla
150 gr di passata di pomodoro
piselli surgelati sbollentati
200 ml di besciamella gran cucina
olio extra vergine di oliva Dante
sale q.b
1 tazzina da caffè di vino rosso
50 gr di formaggio grattugiato Inalpi

Preparazione:
Come prima cosa preparare la sfoglia
Disporre la farina a fontana in una ciotola, allargandola al centro
Rompervi le uova,prendere una forchetta e sbattere leggermente, amalgamando la farina dai bordi
Quando gli ingredienti si saranno amalgamati, lavorare la pasta con la punta delle dita.
Quando la pasta è liscia e omogenea, dare la forma di una palla e lasciarla riposare in un luogo fresco per circa 30 minuti.
Tirare la sfoglia sottile sottile. Premerla prima con il palmo della mano, poi iniziare ad assottigliarla con il matterello
 La pasta va girata continuamente di tre quarti per dare rotondità. Si dovrà ricavare un grande disco
Tagliare il disco a metà e sovrapporre i due mezzi dischi.
Arrotolare i mezzi dischi su se stessi e tagliare il rotolo con un coltello, ottenendo strisce della larghezza di 8 mm circa.
Stendere le tagliatelle su uno strofinaccio infarinato per evitare che si incollino.
Io le ho disposte in questo contenitore solo per riuscire a fotografarle.

Prepariamo il ragù:
Puliamo,laviamo e tritiamo sedano,carota e cipolla.
In un tegame mettiamo l'olio ed il trito.Aggiungiamo  la carne,il sale ed alziamo la fiamma
 mescoliamo  velocemente facendola rosolare
Appena la carne comincia a rilasciare i suoi succhi bagnare con il vino. Lasciare evaporare .
Aggiungere la passata di pomodoro ed i piselli precedentemente sbollentati ed abbassare la fiamma.
 Quando il composto avrà ripreso a bollire,aggiungere dell'acqua e lasciar cuocere per almeno 1ora e mezza.
Lessare le tagliatelle colarle al dente e condirle  con il ragù,la besciamella ,il formaggio e metterle in un contenitore 
rivestito di carta forno.Infornare per circa 10 minuti.Il tempo necessario per gratinare il tutto............


  • A PRESTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

domenica 8 gennaio 2012

Pane alle olive nere

Buongiorno a tutti ,venerdì mi sono cimentata nella preparazione di un pane che mi piace tanto.......usando la ricetta che diverso tempo fa Bonci diede alla prova del cuoco......

Ingredienti:
300 gr di olive nere di Gaeta
500 gr di farina di semola di grano duro MolinoRosignoli
500 gr di farina di grano teneroMolino Rosignoli
600 ml di acqua
1 bustina di lievito seccoS.Martino

Procedimento:
Snocciolare le olive e porle in una ciotola con un po' di olio extravergine di oliva Dante
In una ciotola mettere tutte e due le farine con un po' di acqua tiepida,amalgamare bene ed aggiungere il lievito secco.Mettere altra acqua e continuare a mescolare bene.
Aggiungere le olive con un pò  di olio di mantecatura e mettere l'impasto su una spianatoia e continuare ad impastare.Prendere l'impasto e metterlo in una ciotola e lasciar lievitare per almeno3/4 ore
Trascorso questo tempo prendere l'impasto e metterlo sulla spianatoia per procedere c a "sfilonare", cioè
Prendere l'estremità del lato sinistro e portarlo al centro del panetto
Prendere l'estremità del lato destro e portarlo al centro del panetto
Prendere l'estremità superiore del panetto e portarla al centro del panetto.Ripetere ciò per almeno 3 volte,così si ottiene un filone.
Prendere uno stampo da plumcake,ricoprirlo con un panno di cotone (che non sia stato lavato con detersivi),cospargerlo di farina ,adagiarvi nel suo interno il filone con la cucitura verso l'alto.Cospargere ancora di farina e coprirlo con il panno e lasciar riposare per circa un'ora.
Accendere il forno al massimo,prendere il panetto e trasferirlo  sulla teglia del forno rivestita di carta forno(io così ho fatto),e questa volta la cucitura deve essere verso il basso  ed infornare per circa 40 minuti a 180°....
E' un pò lungo come procedimento ma il risultato è eccellente!!!!!!!!!!!!!!
Mi sono sentita dire" chi te lo ha fatto fare" ,ma la mia soddisfazione nell'esserci riuscita  mi ha ripagata di tutto!!!!!!!Non vi nascondo che questo è stato il mio terzo tentativo,ed è stato il migliore!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Buona domenica a tutti!!!!!!

giovedì 5 gennaio 2012

Torcetti Valdostani a modo mio

Buongiorno a tutti!!!!!!!!!!!!!!!!
Vi posto la ricetta di questi dolcetti meravigliosi!!!!!!!!!!!!!!!!
E' la prima volta che li preparo non saranno perfetti ma il gusto è buonissimo!!!!!!!!!

Ingredienti per 60 torcetti:
500 gr di farina Molino Rosignoli
1 bustina di lievito di birra seccoS.MARTINO
2 cucchiaini di zucchero
1 bustina di vanillina S.Martino
1 cucchiaino colmo di sale
200 gr di burro morbido INALPI
175 ml di acqua tiepida

Per cospargere:
160 gr di zucchero semolato


Procedimento:
Setacciare la farina in una larga ciotola e mescolarvi il lievito.Fare un mucchio ed al centro praticarvi una buca in cui versare i 2 cucchiaini di zucchero,la vanillina,il sale ed il burro a temperatura ambiente.
Amalgamare il tutto con una forchetta aggiungendo un pò per volta l'acqua tiepida.
Lavorare l'impasto su un tavolo di legno infarinato per almeno 10 minuti,allargando l'impasto,riavvolgerlo e sbattendolo sul tavolo stesso,fino al completo assorbimento del liquido.
Rimettere l'impasto in una ciotola infarinata,coprirlo con un canovaccio umido e porlo a lievitare in luogo tiepido fino a che il suo volume non sia raddoppiato(circa 90 minuti).
Dividere l'impasto lievitato in 4 parti,ricavare da ogni parte 15 rotolini che dovranno essere lunghi 15 cm,assottigliare le estremità.
Passare ogni rotolo nello zucchero,chiudere le estremità sovrapponendole e schiacciandole leggermente.
Rivestire la lastra del forno con carta da forno e disporvi sopra i dolcetti.
Mettere in forno e cuocerli per 10 minuti nella parte media del forno(ventilato a 180°) ovviamente il forno deve essere già preriscaldato.................
E così gusterete la bontà di questi biscotti!!!!!!!!!!!!
Ciao a tutti e Buona giornata!!!



mercoledì 4 gennaio 2012

Pasticcio di maccheroni in crosta

Buongiorno a tutti!!!!!!!!!!!
Come avete trascorso queste feste?????Io non mi sono fermata un attimo,ho cucina tanto per i miei ospiti,mi piace tanto trascorre questo periodo di feste con la famiglia,e come ogni anno anche quest'anno tutto si è svolto a casa mia ......
Il primo dell'anno ho preparato questo Pasticcio favoloso,lo hanno divorato mancava poco che non riuscissi neanche a fare una foto!!!!!!!!!!!!

INGREDIENTI :
550 gr di pasta sedani rigati COLAVITA
60 gr di formaggio il grattugiato INALPI

PER IL CONDIMENTO DEI MACCHERONI:
250 gr di polpa macinata
250 gr di macinato di maiale
150 gr di salsiccia di maiale anch'essa macinata
sedano-carote-cipolla per il soffritto
1/2 bottiglia di passata di pomodoro
1 bicchiere di vino rosso
sale e pepe q.b
500 ml di besciamella Gran cucina CODAP

PER LA BRISE':
250 gr di farina Molino Chiavazza
100 gr di burro INALPI
1 uovo
un pizzico di sale

PROCEDIMENTO:
come prima cosa fare la brisè,io metto tutti gli ingredienti nel robot da cucina ,una volta pronta mettere l'impasto a forma di palla nel frigo a riposare per almeno 30 minuti.
Ora prepariamo il ragù.
Mettere tutti gli odori ,tagliarli a dadini piccoli in un tegame e farli rosolare con l'olio,aggiungere il  vino rosso e farlo sfumare,poi aggiungere la passata di pomodoro e lasciar cuocere per 40 minuti a fuoco basso .Salare.
Cuocere i maccheroni in abbondante acqua salata.
Nel frattempo tirare la brisè e fare un disco rotondo.
Foderare con essa uno stampo tondo.Una volta cotta la pasta condirla con il ragù e besciamella.Dopo aggiungerla alla brisè,cospargere di formaggio grattugiato,dadini di mozzarella ben scolata, e ricominciare mettendo altra pasta al ragù, formaggio e mozzarella,fare due strati fino a che  gli ingredienti non siano terminati.
Chiudere con l'altro disco di brisè e spruzzare con il Doratore codap.
Mettere in forno a 180° per 20 minuti

Ciao e vi auguro un sereno 2012!!!!!!!!!!
Con questa ricetta partecipo AL CONTEST DI UNA PASTICCIONA IN CUCINA
Ed Al Contest Di MOLINO CHIAVAZZA