lunedì 27 agosto 2012

Calamarata con vongole lupini e cozze!!!!!!!!

Buona sera a tutti!!!!!!!!!!
Che caldoooooooooo!
Lucifero non vuole proprio andarsene,stiamo aspettando Beatrice,ma niente!!
Consoliamoci con questo meraviglioso primo piatto!

INGREDIENTI:
500 gr di vongole veraci e lupini
500 gr di cozze
300 gr di pasta "calamarata" della GRAGNANO
prezzemolo fresco tritato
1 spicchio di aglio
sale q.b Gemma di mare
6 cucchiai di passata Rustica verace CIRIO
olio extra vergine di oliva Dante

PREPARAZIONE:
Lavare per bene sotto l'acqua le vongole,i lupini  e metterli in una ciotola con acqua e sale così spurgheranno la loro sabbia.
Ora provvediamo alla pulizia delle cozze.Laviamole bene sotto l'acqua corrente del rubinetto,scartiamo quelle aperte,e di quelle chiuse eliminiamo il bisso,passiamo sopra una paglietta da cucina ed eliminiamo eventuali incrostazioni con un coltellino affilato.

Prendiamo una capace padella e versiamo l'olio,l'aglio ed il prezzemolo lasciamo soffriggere un pò ed aggiungiamo le vongole ed i lupini e copriamole con un coperchio.

Dopo che si sono aperte aggiungiamo la passata e lasciamo cuocere per pochi minuti.
Togliamo dal fuoco.
Fare in un'altra padella lo stesso con le cozze,una volta aperte metterle insieme alle vongole ed ai lupini.
In una pentola mettiamo l'acqua ed il sale e lasciamo bollire.
Avvenuto ciò caliamo la pasta e stiamo attenti a non farla rompere.Una volta raggiunto il punto di cottura della pasta scolarla e saltarla in padella insieme alle vongole e cozze.
Impiattare ed aggiungere se lo si gradisce altro prezzemolo fresco tritato!!!!!!!!
E' una vera bontà!!!!!
Baci ed alla prossima ricetta!!!^_^♥♥♥♥

16 commenti:

  1. Buonissimo questo piatto! Peccato io non mangi cozze ma è davvero invitante e tu sei stata bravissima :) Anche qui fa caldissimo, caldo afoso... non vedo l'ora di un po' di fresco! Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  2. ciao!
    qui si è rinfrescato un po' ora si ragiona....e che bel piatto....
    ...tutto bene ma sono un po' stanca...abbiamo passato le vacanze imbiancando...:-(

    RispondiElimina
  3. Ciaoo qui Beatrice è arrivata ahahahh si sta benissimo stasera!tesoro che pasta,da leccarsi i baffi!!Appena tornata dalle vacanze,tutto bene grazie!Tu?un bacionee

    RispondiElimina
  4. Un piatto veramente invitante!!! complimenti!

    RispondiElimina
  5. Buonissimo primo! Complimenti... :-) qui Beatrice non e' proprio arrivata invece, speriamo nei prossimi giorni!

    RispondiElimina
  6. Piatttttoooo buonissimooooo
    ciao ciao e buona giornata
    emme

    RispondiElimina
  7. Con questo caldo esagerato un piatto come questo mi ci vuole davvero oggi a pranzo!!
    una vera goduria cara Laura, complimenti!!!
    bacionii

    RispondiElimina
  8. ha un aspetto molto invitante, grazie per essere passata, anche il tuo blog è molto carino, un abbraccio dana

    RispondiElimina
  9. Altro che consolarsi con questo piatto...è una bontà divina e tu sei magica nel cucinare pesce (ed anche nel finger food come ti dico sempre!!!!)

    RispondiElimina
  10. un primo di pesce!? che bontà!!
    brava
    un abbraccio
    anna

    http://profumidipasticci.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutte voi!!!!!!!!!!
    ^_^

    RispondiElimina
  12. qui Beatrice ha portato un po' di fresco...che buona, anzi buonissima questa calamarata!!!! baci

    RispondiElimina
  13. Che calamarata fantastica! Pesce forever in agosto! Carissima, piacere di conoscerti, ti seguo. Passa da me c'è una sorpresa per tutte voi foodblogger;)

    RispondiElimina
  14. Ma che bel piatto, ottimo modo di festeggiare l'estate!!!
    Baci

    RispondiElimina