lunedì 28 gennaio 2013

Treccione con speck,provolone piccante patate e wrustel!!!

Buongiorno a tutti come va' miei cari lettori ed amici blogger?
Scusate la mia latitanza,tra influenze,lavoro e famiglia non sono riuscita ed essere presente sui vostri blog !!!!
DEVO SUBITO RIMEDIARE!!!!
Oggi vi lascio questa ricetta del treccione ripieno,che è una vera bomba di bontààààà.
L'ho preparata giorni fa quando di sera mi fecero una bella improvvisata degli amici ed allora cosa fare?
Mettiamo in funzione il meraviglioso bimby♥
INGREDIENTI:
300 gr di latte
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero ERIDANIA
1 uovo
600 gr di farina 00
60 ml di olio extra vergine di oliva DANTE
10 gr di sale GEMMA DI MARE

PER IL RIPIENO:
150 gr di speck tagliato a dadini
1 pacchetto di wrustel
150 gr di provolone piccante
3 patate lesse grandi

PREPARAZIONE:
Come prima cosa prepariamo l'impasto del trecione ,mettiamo nel boccale il latte 30sec/.37° /vel.1
Versiamo nel boccale tutti gli ingredienti per l'impasto ed avviamo il bimby  3 minuti /velocità /spigha.
L'impasto sicuramente risulterà morbido.Coprirlo e lasciarlo lievitare per 1 h.
Con il boccale pulito mettere all'interno lo speck e tritarlo 5 sec./vel.5,metterlo da parte
Mettere all'interno il formaggio,tritare per 5 sec/Vel.7.
Tritare i wrustel per 5 sec./ vel.7
A questo punto mettere i triti dello speck,del formaggio e del wrustel nel boccale ed amalgamarli con la funzione cucchiaio ,così da poter amalgamare il tutto che sarà poi disposto nel treccione in modo omogeneo.
Quando l'impasto è lievitato,farlo sgonfiare e stenderlo con il matterello,formando un rettangolo da dividere in tre parti uguali.
Stendere una parte del composto su ogni pezzo di pasta,aggiungere  qualche fettina di patata lessa e chiudere delicatamente,formando tre cilindri da intrecciare tra di loro .Una volta formata la treccia lasciarla lievitare per altri 30 minuti,poi spennellarla con il tuorlo sbattuto e cuocere in forno caldo per 30 minuti a 200°

Ciao amici ^_^Alla prossima ricetta!!!

lunedì 21 gennaio 2013

Comunicato stampa olio Dante


“OLIOGRAMMA”, IL CONDIMENTO DIVENTA UN’OPERA D’ARTE

Gli allievi dell’Accademia Cameron esalteranno l’italianità e lo spirito innovativo di Olio Dante


Dante si mette in posa e diventa l’olio modello per gli scatti d’autore dell’Accademia di fotografia “Julia Margaret Cameron”, la scuola di alta formazione nata a Benevento nel 2011.
In occasione dell’anniversario dello storico marchio, nato nel 1898 da un’idea di Giacomo Costa, il Sommo Poeta si rifà il look e presenta il progetto “Oliogramma. Dante, 115 anni e non li dimostra…”, ideato dagli Oleifici Mataluni di Montesarchio (BN).
L’iniziativa si propone di raccontare ai consumatori, attraverso le immagini degli artisti coinvolti, i valori culturali e nutrizionali contenuti in una bottiglia di olio di oliva, che troppo spesso finiscono per essere mortificati da logiche di mercato che riducono l’olio ad una semplice commodity.
Da oggi al 13 aprile 2013, gli allievi dell’Accademia realizzeranno veri e propri servizi fotografici dedicati al condimento principe della dieta mediterranea, rappresentando l’italianità, la sostenibilità e lo spirito innovativo dei prodotti ideati dal Centro di ricerca degli Oleifici Mataluni.
“Oliogramma si propone di dare lustro alle risorse umane locali - a parlare è Angelo Orsillo, Direttore dell’Accademia - attraverso la realizzazione di immagini finalizzate alla comunicazione, con competenza, creatività e senso dell’estetica. I partecipanti saranno coordinati dalla direzione artistica del fotografo Michele Stanzione, dei docenti Salvatore Picciuto e Vincenzo Cillo”.
La partnership tra gli Oleifici Mataluni e la Cameron, dunque, conferma il forte legame con il territorio e la politica di valorizzazione dei giovani talenti, che da sempre contraddistingue l’azienda sannita che raggruppa 23 storici brand, tra cui Dante, Olita, Topazio, OiO e Vero.
La partecipazione, infatti, è aperta a tutti i fotoamatori iscritti alla scuola, che avranno a disposizione tre mesi per immortalare il nuovo packaging in PET 100% riciclabile ed esaltare le inconfondibili “forme” della bottiglia ad anfora, presente sulle tavole di tutti gli italiani.
“Con Oliogramma - afferma Valentina Corrado, Ufficio Marketing degli Oleifici Mataluni - vogliamo raffigurare quei valori che gli Oleifici Mataluni incarnano da sempre e che vengono veicolati dal nostro olio 100% Italiano e dall’olio arricchito con la vitamina D. Attendiamo con entusiasmo gli scatti degli allievi e siamo certi che riusciranno ad impreziosire le nostre etichette, che sin dagli anni Trenta del secolo scorso sono state associate ai capolavori della pittura italiana e fiamminga in alcune memorabili campagne pubblicitarie”.
Al termine della manifestazione, nel complesso agroindustriale oleario degli Oleifici Mataluni sarà allestita un’esposizione con tutte le opere pervenute, durante la quale ogni autore presenterà i propri lavori.









Gli Oleifici Mataluni, nati nel 1935 e situati a Montesarchio (Benevento), rappresentano uno tra i più importanti complessi agroindustriali oleari al mondo e si estendono su una superficie di 160mila mq.
Con un fatturato di 230milioni di euro, 200 dipendenti (età media 29 anni), un Centro di ricerca riconosciuto dal MIUR e specializzato in materie olearie e packaging innovativo, si posizionano ai primi posti nello scenario distributivo domestico ed internazionale. Gli Oleifici Mataluni raggruppano 23 marchi storici - come Olio Dante, Topazio, Olita, OiO, GiCo, Minerva, Lupi e Vero - ed in private label producono oli alimentari per aziende leader della Grande Distribuzione Organizzata italiana ed estera.

mercoledì 16 gennaio 2013

Tiramisùùùùùùùùùùùùù

Buongiorno a tutti ,come state miei lettori?
Era da diversi giorni che mio figlio mi chiede di preparargli il tiramisù,suo dolce e unico preferito.
Ed io il giorno prima mi metto all'opera per preparare il mascarpone
Anche per questo dolce ho adoperato il bimby, bè abbiamo fatto questo acquisto e dobbiamo sfruttarlo no?
E' stata la prima volta,avevo un pò di timore,ma ve lo consiglio è stato facilissimo ed il sapore è eccezionale !!!!Ovviamente  il tiramisù è un classico!!!!

INGREDIENTI PER IL MASCARPONE:
500 gr. Panna Fresca per Dolci
500 gr. Latte Intero
 un Pizzico di Sale Gemma di mare
 30 gr. Succo di Limone Filtrato

INGREDIENTI PER IL TIRAMISU':

 500 gr Mascarpone

 4 Uova
 1 Pizzico Sale
 80 gr Zucchero ERIDANIA
 Zucchero q.b. per dolcificare il caffè
 250 gr Savoiardi
 1 Tazza Caffè
Cacao in Polvere q.b.

PREPARAZIONE DEL MASCARPONE:
Mettere tutti gli ingredienti nel boccale,azionare il bimby 12 minuti 90° vel.1
Lasciar raffreddare in luogo fresco finchè si rapprende
Mettere il composto in un tovagliolo dentro ad una ciotola e lascialo riposare nella parte bassa del frigo per 15 ore. In questo modo viene filtrato.
Quello che rimane è il mascarpone che va riposto in un contenitore con coperchio.

PREPARAZIONE PER IL TIRAMISU'

Separare  i tuorli dagli albumi.
Inserire  la farfalla e mettere nel boccale gli albumi con un pizzico di sale. 2 Min. 37° Vel. 4
Metti da parte gli albumi montati a neve in una ciotola.
Montare i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. 3 Min. Vel. 2-3 .
Uniamo il mascarpone precedentemente preparato e amalgamiamo 3 Min. Vel 2-3.
Aggiungiamo a questo punto gli albumi montati a neve delicatamente
Bagniamo i savoiardi nel caffè leggermente zuccherato.
Mettiamo i savoiardi in una pirofila e iniziamo a riempirla a strati: savoiardi, crema, cacao.
Mettiamo il dolce in frigo almeno 6 ore prima di servire.


CIAO ^_^




mercoledì 9 gennaio 2013

Bocconcini di tacchino ai carciofi

Buongiorno a tutti,ieri ho preparato questo tacchino in versione particolare!!!
Provatelo è molto saporito!
INGREDIENTI:
700 gr di bocconcini di tacchino
sale q.bGemma di mare
farina q.b Molini Pivetti
3 carciofi
succo di mezzo limone
1 spicchio di aglio
1 scalogno
un pò di rosmarino
50 gr di olio extra vergine di oliva olio Dante
100 g di vino bianco
200 gr di acqua
1 dado vegetale
pepe q.b
prezzemolo fresco
PREPARAZIONE:
Mettere ad aromatizzare nel vino e rosmarino i bocconcini di tacchino per 30 minuti,poi toglierli dalla marinatura ed asciugarli con carta assorbente.
Mondare i carciofi e tagliarli a fette sottili e metterli a bagno in acqua acidula cioè con il limone.
Tritiamo un pò di prezzemolo,mettere in una pentola lo scalogno ed un pò di rosmarino(se vi piace) aggiungiamo l'olio e lasciamo rosolare,aggiungiamo i pezzi di tacchino infarinati precedentemente, e lasciamoli rosolare per un pò.
A questo punto sliamo e pepiamo a nostro piacimento,sfumiamo con il vino bianco e lasciamo cuocere per 10 minuti con il coperchio sulla pentola....
Uniamo alla carne le fettine di carciofi,aggiungiamo dell'acqua ed un pò di dado vegetale(io dado bimby) e continuiamo la cottura per circa 20 minuti.
A cottura ultimata servire il piatto irrorato con un filo di olio extra vergine di oliva ^_^
Ciao ed alla prossima ricetta♥♥♥

sabato 5 gennaio 2013

Panettone alla crema di limone

Buongiorno a tuttiiiiiiii!!!Come va?
Purtroppo siamo quasi al capolinea.....Con l'epifania le feste vanno via ......
Oggi vi posto  la ricetta di questo meraviglioso panettone farcito di crema al limone e guarnito di  glassa al cioccolato bianco..
E' stata una prova ed è riuscita benissimo..Così mi sono ripromessa che il prossimo Natale sarà un mio regalo da fare ad amici e parenti
L'impasto è stato fatto nel Bimby

 INGREDIENTI PER 1,8Kg di panettone
(per il lievitino)
6 gr di lievito di birra
45 gr di acqua
80 gr di farina manitoba MOLINI ROSIGNOLI
10 gr di tuorlo
1 cucchiaino di zucchero ERIDANIA

PER IL PRIMO IMPASTO:
6 gr di lievito di birra
50 gr di acqua  tiepida
100 gr di farina manitoba MOLINI ROSIGNOLI
20 gr di tuorlo
1 cucchiaino di zucchero ERIDANIA

PER IL SECONDO IMPASTO:
500 gr di farina manitoba MOLINI ROSIGNOLI
170 gr di zucchero ERIDANIA
40 gr di tuorli
270 g di uova
aroma vaniglia
1 limone,la scorza grattugiata
1 cucchiaino di sale GEMMA DI MARE
150 gr di burro morbido INALPI

PER LA CREMA :
3uova
150 gr di zucchero
succo di 2 limoni
30 gr di burro fuso

Per la glassa al cioccolato bianco
100 gr di cioccolato bianco
50 cl di panna
2 colla di pesce
ACCESSORI:
Stampo per panettoni COOK CAKE
pellicola per alimenti OTTIMO 
PREPARIAMO IL LIEVITINO:
Sciogliere il lievito con l'acqua :15 sec/vel2,unire la farina,il tuorlo e lo zucchero ed impastare 20 sec/vel 3 e 33 min/Spiga.
Mettere in una ciotola e lasciar triplicare.

Prepariamo il primo impasto:
Sciogliamo il lievito con l'acqua tiepida..
Rimettiamo il lievitino nel boccale ed aggiungiamo tutti gli ingredienti,compreso il lievito sciolto ed impastiamo 30 sec./vel.3-4 e 2 min.vel.spiga.
Far lievitare coperto ad una temperatura di 26°C triplicando il volume iniziale

PREPARIAMO IL SECONDO IMPASTO:
Rimettiamo  l'impasto nel boccale,aggiungiamo la farina,lo zucchero,i tuorli,le uova,la vaniglia,buccia di arancia,sale e burro.Impastare 40 sec/vel 3-4 e 5 min spiga.
Versare il composto in una ciotola capiente  e lasciarlo lievitare coperto con della pellicola trasparente per 60 minuti
Posizionare l'impasto in uno stampo di carta per panettone e farlo lievitare fino a che non sbordi..
Raggiunto ciò mettere il panettone nel forno e lasciar cuocere ,in forno caldo a 175°C per 50 minuti.
Nel frattempo prepariamo la crema al limone nel bimby:
Grattugiare la scorza dei limoni con lo zucchero per 5 secondi a velocità 8,aggiungere il succo dei limoni,le uova e il burro e cuocere per 10 minuti a 90° a velocità 2.Che metteremo nel panettone con un sac à poche... 
PREPARARE LA GLASSA:
Far sciogliere 100 gr di cioccolato bianco con la panna ed aggiungere la colla di pesce(già precedentemente ammollata ) quando il composto si è intiepidito,mescolare per bene.
L'ho versata un pò sul panettone e con un coltello ho sagomato il tutto.
Poi ho guarnito con riccioli di cioccolato bianco 

Alla prossima ricetta♥E BUONA EPIFANIA

mercoledì 2 gennaio 2013

Focaccia di patate,pancetta e ripiena di melanzane e scamorza♥♥

Buongiorno e BUON ANNO a tutti!!!!!!!!!!!
Voglio augurarvi che questo nuovo anno porti a tutti voi gioia nel cuore,la speranza di non soffrire,l'audacia nell'affrontare le piccole sfide di ogni giorno e che in tutto questo il Signore cammini sempre al nostro fianco...
BUON 2013
Questa è la mia prima ricetta di quest'anno Provatela è molto gustosa!!!!

INGREDIENTI:
100 gr di pancetta già tagliata a dadini
220 gr di acqua a temperatura ambiente
1 cubetto di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di zucchero ERIDANIA
450 gr di farina 00 Molini Rosignoli
150 gr di patate lesse
1 cucchiaino di sale GEMMA DI MARE
 30 ml di olio extra vergina di oliva
sale grosso q.b Gemma di mare
scamorza a piacere 
melanzane a funghetto a piacere

PROCEDIMENTO:
In una capiente ciotola ho messo la farina,il lievito sbriciolato,lo zucchero e con l'acqua ho iniziato ad amalgamare il tutto.Ho aggiunto le patate lesse e schiacciate,ho aggiunto il sale,la pancetta tritata ed ho mescolato per bene fino ad ottenere un panetto molto norbido.
Ho oleato una ciotola e messo l'impasto nel suo interno,ho lasciato lievitare per circa 2 ore,coperta con pellicola trasparente.
Trascorso questo tempo,riprendere l'impasto e aiutandosi con le mani stenderlo su una teglia foderata con carta forno spennellata di olio.
Spennellare la superficie con l'olio rimasto,cospargere con il sale grosso e con le dita formare tante fossette su tutta la superficie.
Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti...
Una volta sfornata e leggermente raffreddata  tagliarla e farcirla come più si vuole.....
CIAO A TUTTI♥♥♥