venerdì 8 marzo 2013

Cornetti di pan brioche con lo zucchero di canna

Buona sera a tutti ,come va'?Era da tanto che stavo provando svariate ricette per i cornetti di pasta brioche e finalmente l'ho trovata ,sono riuscita a trovare un vecchissimo quadernetto in cui era appuntata questa ricetta che io ho un pò modificato e che il risultato è stato ottimo!!!!Escono circa 13 cornetti,dipende dalle dimensioni degli stessi.L'unica pecca è il tempo di lievitazione,ma vi posso assicurare che ne vale la pena!!!
In questa ricetta chi poteva  aiutarmi? Il bimby....
L'ho provata a fare anche a mano,ma non mi è piaciuto l'impasto..... 

Ingredienti:
500 gr di farina manitoba
170 gr di latte
120 gr di burro INALPI
100 gr di zucchero di canna ERIDANIA
2 uova intere
1 bustina di lievito di birra liofilizzato S.MARTINO
1 pizzico di sale GEMMA DI MARE
1 bustina vanillina S.MARTINO

Per farcire:
nutella o crema pasticcera

Per spennellare:
latte con un pò di zucchero a velo

Preparazione:
Ho messo nel boccale del bimby  il latte ed il burro tagliato a dadini e lasciato un pò fuori dal frigo qualche minuto prima..Ho riscaldato gli ingredienti a 37°/5Min/Vel 1
Ho aggiunto la bustina di lievito ed ho mescolato a 37°/2 min,ho aggiunto le uova ed ho mescolato per 1 Min/ Vel 4.
Aggiungiamo lo zucchero di canna e la vanillina  e mescoliamo ancora per 1 Min/Vel 4..
Si unisce la farina ed un pizzico di sale e lo lavoriamo per 1 min/Vel 4 e per 3 minuti velocità Spiga.
Mettiamo l'impasto così ottenuto in una ciotola e lo copriamo con un canovaccio umido e lo lasciamo lievitare per 3/4 ore.
Riprendiamo l'impasto e lo impastiamo un pò con le mani, sulla spianatoia infarinata e ci ricaviamo tre panetti...
A questo punto vi ricaviamo dei rettangoli e da loro vi ricaviamo dei triangoli...
Disponiamo su ogni triangolo un pò di nutella o crema pasticcera e li arrotoliamo su se stessi partendo dal lato più ampio.
Disponiamoli sulla teglia del forno rivestita di carta forno,mettendoli un pò distanziati tra di loro.
A questo punto riscaldiamo un pochino di latte con dello zucchero a velo e con un pennello da cucina li spennelliamo.
Li poniamo nel forno per una lievitazione di 11/12 ore ,facendo attenzione mettendo una ciotola con dell'acqua per riuscire a dare il giusto grado di umudità.
L'indomani mattina togliamo la ciotola con l'acqua e lasciamo cuocere i cornetti a 180° per 25/30 minuti....
Sono buonissimi,anche se il procedimento è un pò lunghetto è una  grande soddisfazione prepararli
Ciao e alla prossima ricetta ^_^

14 commenti:

  1. Mmmmm che buoni, mi piace lo zucchero di canna negli impasti dolci, prendo il cornetto con la crema

    RispondiElimina
  2. Auguri per l'8 marzo amica mia! Wow ma che splendidi cornetti, vedi che nei vecchi ricettari c'è sempre la ricetta giusta :) Buoniiiiiii!

    RispondiElimina
  3. Laura sei stata bravissima, i miei complimenti! :) Ne vorrei proprio uno per colazione, domani... eheheheheh :D Un bacione e buon weekend :**

    RispondiElimina
  4. Ti sono venuti proprio bene.
    Io non amo impastare con il Bimby ma evidentemente tu hai un nuovo modello. Dovresti però riprovare a mano con la tecnica giusta, ti darebbe molta soddisfazione, è solo una questione di metodo, anche perchè dal risultato che hai avuto sai bene come far lievitare.
    A presto!

    RispondiElimina
  5. belli! io oggi cornetti salati!

    RispondiElimina
  6. Sono veramente gustosi!!!!!

    RispondiElimina
  7. Troppo invitanti , che colazione!!
    baci!

    RispondiElimina
  8. brava laura fanno venire proprio la voglia di un bel cornetto caldo!

    RispondiElimina
  9. Brava Laura, fanno proprio venire voglia di un bel cornetto caldo!

    RispondiElimina
  10. Ciao LAURA Adoro i cornetti i tuoi sono favolosi un bacione ISA

    RispondiElimina
  11. Che belli che ti sono venuti una vera tentazione! Baci

    RispondiElimina
  12. Innanzitutto ti ringranzio per essere passata dal mio Blog di cucina.
    Ti faccio tanti complimenti per questa ricetta golosissima e per il tuo lavoro in questo blog. Mi sono unita anche io al tuo blog.
    A presto. Valentina :)

    RispondiElimina