lunedì 13 febbraio 2012

Lasagna di carnevale napoletana!!!!!

Buongiorno a tutti!!!!Come state?
Oggi vi presento un piatto tipico napoletano !!!!!!!!!!!!!Una ricetta tramandatami da mia nonna tipica del periodo di carnevale,un piatto unico ricco e saporito che veniva mangiato il martedì grasso poichè dal mercoledì delle ceneri non venivano più consumati carni grasse per tutto il periodo della quaresima!!!!!!!!!!!
Io ho cercato di alleggerirla eliminando qualche ingrediente!!!!!!!

INGREDIENTI per circa 4 persone:
500 gr di lasagne fresche
300 gr di ricotta
300 gr di fiordilatte
200 gr di formaggio il grattugiato INALPI
3 uova sode(IO NO)

PER LE POLPETTINE:
200 gr di macinato di vitello
un pò di prezzemolo
100 gr di pane raffermo
sale gemmadimare
1 uovo
1 cucchiaio di formaggio grattugiato
olio di semi di arachide DANTE per friggere le polpettine

PER IL RAGU':
500 gr di carne di maiale macinata
un pò di salsiccia(IO NO)
100 gr di cipolle
1 bicchiere di vino rosso
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
un po' di acqua
olio extra vergine di oliva Dante
sale q.b

PROCEDIMENTO:
Prepariamo il ragu',mettiamo in una pentola l'olio,la cipolla tritata molto finemente e lasciamo andare a fuoco basso,aggiungiamo il vino rosso e lasciamo evaporare continuando sempre la cottura lenta per circa 30 minuti.
Uniamo il concentrato di pomodoro ed un po' di acqua, continuiamo a mescolare e lasciamo cuocere per circa due ore a fuoco lento,rigirandolo spesso.
Mentre il ragu' cuoce prepariamo le polpettine,ammolliamo in un po' di latte il pane,aggiungiamolo alla carne ed all'uovo,aggiungiamo anche  il formaggio grattugiato ed il prezzemolo ben tritato.Amalgamiamo per bene con le mani e formiamo tante piccole polpette  che poi friggeremo in abbondante olio di arachide.
In una ciotola schiacciamo per bene la ricotta ed aggiungiamo un paio di cucchiai di ragu'.
Tagliamo a pezzetti il fiordilatte.
Cuociamo le lasagne  in abbondante acqua salata a cui abbiamo aggiunto un cucchiaio di olio,scoliamole e poniamole su un panno per farle asciugare.
In una pirofila versiamo un po' di sugo,facciamo uno strato con le lasagne,proseguiamo con la ricotta,il  formaggio grattugiato,le polpettine,il ragù ed il fiordilatte.
Ricopriamo con altri strati di lasagna ,terminando con il ragu' ed il formaggio grattugiato.
Mettere in forno per circa 30 minuti a 180°,fino a che non si colorisce la superficie.
Aspettiamo 10 minuti prima di servire!!!!!!!!!!!!!!

31 commenti:

  1. Un vero e proprio piatto unico, supergustoso!!! :)

    RispondiElimina
  2. Solo a guardare la foto, mi è venuta una fame incredibile, ti sono venute benissimo.

    Baci e da me

    RispondiElimina
  3. mamma mia sono buonissime!!!
    le ho assaggiate qualche anno fa preparate da un'amica(ottima cuoca)di Torre del Greco!

    RispondiElimina
  4. Accipicchia!!!!! Averle adesso!!
    Sono fantastiche!! Che fame!!!!
    Un bacio!!!!!

    RispondiElimina
  5. I piatti tipici e della tradizione attirano sempre la mia attenzione. Ho già sentito parlare di queste lasagne ma non le ho mai assaggiate e non conoscevo così dettagliatamente la ricetta, grazie! Un ottima proposta per festeggiare il Martedì grasso!
    A presto!

    RispondiElimina
  6. Grazie a voi per i vostri stupendi commenti!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. I piatti tipici sono proprio belli , una mia amica in questa occasione la fà sempre!! Bravissima
    un bacione!!

    RispondiElimina
  8. la lasagna è sempre la lasagna, bacioni

    RispondiElimina
  9. buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaa :-) complimenti!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Mamma mia che lasagna ricca, e' davvero un peccato farla solo a carnevale !!!Troppo buona un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  11. ricchissima e golosissima, un bel piatto unico da regalarsi almeno una volta ogni tanto. un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti Stefania da regalarsi solo una volta l'anno!!!!!!!!!!!!
      Bacioni

      Elimina
  12. Gnam gnam!!! Che squisitezza devono essere!! Bravissima cara! Un bacione.

    RispondiElimina
  13. Le ricette tramandate dalla nonna sono sempre le migliori, lo dico sempre ed anche questa volta non mi sbagliavo! queste lasagne saranno ottime!!

    RispondiElimina
  14. una vera goduria!!!!!!!!! baci.

    RispondiElimina
  15. la faccio uguale..mamma che buona!!ciao cara

    RispondiElimina
  16. mamma mia delle lasagne così rimettono al mondo!!!bacioni!

    RispondiElimina
  17. Mio papà era della provincia di Salerno e faceva una lasagna come la tua, con l'unica differenza che ci metteva anche delle polpettine piccole piccole di cui io ero ghiotta!!! Mi piace la cucina partenopea, non saprei farne a meno! Bella eredità ti ha lasciato la nonna!! Baci

    RispondiElimina
  18. ne voglio un pezzo ora che ho una fame assassina!!!! nn guardare l'ora x me e' la cena!! ^_^

    RispondiElimina
  19. Davvero una ghiotta versione di lasagne, brava!!

    RispondiElimina
  20. la lasagna napoletana e' la migliore!!! ciao cara felice s.valentino!!

    RispondiElimina
  21. Quanto sono ghiotte Laura, una meraviglia, bravissima!!!

    RispondiElimina
  22. ma che meraviglia!!! mi stai mettendo una fameee!!! complimenti davvero! ciao Laura..un bacione!!!

    RispondiElimina