mercoledì 31 agosto 2011

Girelle di pizza con verdure e speck

Buongiorno a tutti ,vi posto questa ricetta che tra i miei parenti ha riscosso un grande successo.Sono perfetti per un pic-nic,e non vi nascondo che le ho anche congelate e utilizzate all'occorrenza.

Ingredienti per 16/20pizzette:500 gr di farina00-i bustina di lievito di birra disidratato-1 cucchiaino di zucchero-1/2 cucchiaini di sale -1 cucchiaio di olio-acqua q.b-peperoni già grigliati e spellati-melanzane già cotte con un pò di pomodoro a dadini-speck a cubetti 100 gr-100gr di prosciutto cotto-150gr di emmentaler grattugiato grossolanamente

In una capiente ciotola(io uso quella della tupperware per i lievitati) mettere la farina,il lievito ,lo zucchero,l'acqua tiepida ed inizio a mescolare,aggiungere l'olio mescolare ancora con dell'acqua e poi alla fine mettere il sale..Lavorare l'impasto energicamente per circa 10minuti.Modellarlo a palla farci una croce e metterlo a lievitare in luogo tiepido per 2h.Nel frattempo tagliate a dadini sia le melanzane che i peperoni già cotti in precedenza,con le melanzane metterete lo speck,con i peperoni il cotto .(le melanzane vanno tagliate a cubetti e fritte in padella con olio ed io aggiungo un pò di acqua una volta cotte toglierle dalla padella metervi dentro i pomodori tagliati a cubetti con uno spicchio di aglio ed olio farli cuocere ed una volta pronti aggiungere le melanzane).Farle raffreddare.
Mettere la pasta sul piano di lavoro infarinato e stenderla con il matterello in una forma rettangolare.Mettere sulla prima pasta le melanzane ,lo speck a cubetti ed il formaggio.Arrotolare la pasta e tagliarla in 10 fette.Metterle sulla leccarda del forno rivestita di carta forno.Lascirla riposare per altri 30 minuti ed infornare a 220° per circa 10/12 minuti .POi dipende dal forno che si ha.Lo stesso si farà per i peperoni ,che una volta grigliati e spellati ,dovranno essere tagliati a dadini e cosparsi con prosciutto cotto ed emmentaler.

lunedì 29 agosto 2011

Quenelle(polpette) di tacchino con patate rucola e cuore filante.....

Queste quenelle sono molto gustose.......e filanti con l'aggiunta di formaggio a pasta filata

INGREDIENTI PER 4 persone:3 grosse patate-500 gr di petto di tacchino macinato-uno spicchio di aglio-un mazzetto di rucola-1 uovo-olio e.v.d.o q.b-un cucchiaio di formaggio grana-sale-pepe-prezzemolo-formaggio a dadini a pasta filata(galbanino)-olio per friggere

Lessare le patate in acqua salata.Puliamo la rucola sotto abbondante acqua ed asciughiamola.Tagliamola a pezzetti e mettiamola nella ciotola in cui abbiamo messo il tacchino macinato.Aggiungiamo le patate pelate e schiacciate,il tuorlo d'uovo,il prezzemolo ed amalgamiamo per bene,aggiungere il formaggio.Con due cucchiai formiamo delle quenelle (tipo polpette) nel cui interno mettiamo un pezzetto di formaggio passiamo l'impasto da un cucchiaio all'altro e friggiamole in padella con abbondante olio per frittura:Metterle su carta assorbente e servire calde,il cuore di queste polpette è molto filante...............Servire con una semplice e di effetto insalata di pomodori.....è il top.

domenica 28 agosto 2011

Terrina di cannelloni alle verdure e provolone

Buongiorno e buona domenica.Oggi vi posterò una ricetta che quando si hanno degli ospiti vi farà fare bella figura.Questa è una ricetta di Maria Grazia Calò una delle maestre della "prova del cuoco":io l'ho un pò rivisitata.

Ingredienti:12 cannelloni-2 zucchine-1 cipolla-2 peperoni-un gambo di sedano-150gr di piselli-2 melanzane-50gr di burro-1spicchio d'aglio-basilico-origano q.b-400ml di besciamella-3 cucchiai di grana grattugiato-150/180 gr di provolone-sale e pepe-carote

Per la besciamella:40gr di burro-40gr di farina- 400ml di latte intero

Rosolare nel burro un trito di cipolla,carote e sedano.Aggiungere i peperoni e le melanzane tagliate a cubetti sottili far cuocere per un pò e dopo di chè aggiungere i piselli
(io rosolo nell'olio e.v.d.o.).Salare e pepare leggermente,aggiungere qualche fogliolina di basilico ed una spolverata di origano.Una volta cotte le verdure trasferirle in una capiente ciotola e mescolarle con metà besciamella .Imburrare uno stampo da plumcake ,rivestirlo con le zucchine tagliate per il lungo e in modo sottile e facendole debordare dallo stampo.(io le zucchine le ho in precedenza un pò grigliate).Cuocere i cannelloni per 576 minuti,scolarli,passarli in acqua fredda e farcirli con il ragù di verdure e besciamella.Disporli a due a due sul fondo dello stampo.Coprirli con la besciamella e fettine sottili di provolone,fare un secondo strato di cannelloni e versarvi dinuovo besciamella e provolone.Chiudere i cannelloni con le zucchine debordate e mettere in forno a 180°per circa 30 minuti.Sfornare la terrina e servire a fette è bunissimo.......

Per la besciamella:in un pentolino sciogliere il burro, aggiungerci la farina un pò alla volta sempre girando,lasciar cuocere un paio di minuti senza far prendere colore , aggiungere il latte (freddo e tutto d'un colpo), portare ad ebollizione mescolando sempre con una frusta così si eliminano i grumi.
salare, pepare, aggiungere un po' di noce moscata.
Farla bollire almeno per dieci minuti .

venerdì 26 agosto 2011

Melanzane del ricordo........

Queste melanzane le ho chiamate così,perchè le preparava il mio caro papà la domenica,quando eravamo piccole io e mia sorella,è un ricordo che custodisco con amore,ci ha lasciati troppo giovane,è venuto a mancare 17 anni fa all'età di 49 anni.Due giorni fa riordinando i miei appunti di ricette l'ho vista e mi son detta che dovevo rifarla e così ecco che ve la presento......

INGREDIENTI:4 melanzane lunghe-1 scamorza bianca o formaggio a piacere-2 uova- pangrattato-sale-farina--300gr di macinato di vitello-50gr di grana grattugiato-origano-prezzemolo

Tagliare le melanzane a fette sottili per la loro lunghezza e mettere per un pò sotto sale.Pulirle dal sale con carta assorbente.Nel frattempo in una capiente ciotola mettere la carne macinata,un tuorlo, un pò di grana,sale,prezzemolo , ed un pò di pangrattato e mescolare il tutto.L'impasto dovrà risultare morbido.Prendere un pò di impasto e metterlo sulla lunghezza della melanzana e schiacciare bene,aggiungere delle fettine sottili di scamorza e sopra disporvi un'altra fettina di melanzana.(come se fosse un sandwick).Continuare così fino a quando non saranno terminati tutti gli ingredienti.Passarle una volta pronte da entrambi i lati nella farina,nell'uovo sbattuto, e poi nel pangrattato aromatizzato di origano e grana.Disporle in un contenitore di alluminio rivestito di carta forno e sopra mettere un filo di olio.Metterle in forno a 160° per 40 minuti controllate sempre altrimenti si scuriscono troppo.



mercoledì 24 agosto 2011

polpettine di merluzzo e peperoni

queste polpettine sono buonissime,io vi aggiungo sempre delle verdure per renderle più gustose e farsì che anche mio figlio(che non ama il pesce)se le mangia senza problema
Ingredienti(4 persone)
500gr di merluzzo già spinato-2 peperoni grigliati e spellati-2 patate lesse-200ml di latte intero-1 foglia di alloro-1 tuorlo d'uovo-farina q.b-pangrattato q.b-60gr di grana grattugiato-olio per friggere(io più delle volte uso l'olio extra vergine di oliva-usate ciò che volete)2 albumi

In una larga casseruola versare il latte e l'alloro e mettere il merluzzo spinato,portare a ebollizione.Non appena il merluzzo ha preso bollore,spegniamo il fuoco e scoliamolo dal latte e facciamolo un pò raffreddare.Nel frattempo lessiamo le patate e arrostiamo i peperoni.In una ciotola schiacciamo le patate ancora calde con lo schiacciapatatee aggiungiamo il pesce spezzettato,ed i peperonitagliati piccoli.Uniamo a questo impasto il tuorlo d'uovo,il sale ed un pò di burro a fiocchetti.Mescolare bene e formare delle polpette o possiamo dargli qualsiasi forma che si vuole.Mettere queste polpette nell'albume sbattuto,poi nella farina e poi nel pangrattato in cui avete aggiunto del grana grattugiato.Friggerle ed una volta dorate colarle dall'olio e metterle su carta assorbente.Vedrete che anche a chi non piace il pesce mangeranno queste polpette

martedì 23 agosto 2011

Nuovi premi

Grazie a Stefania per avermi donato questi premi che anche io voglio rigirare al
blog di Lella la fornella che come me ha iniziato da poco a scoprire questo mondo fantastico.
Spero che vorrà accettarli.RINGRAZIO ANTONELLA SISSIINCUCINA CHE MI HA VOLUTO OMAGGIARE ANCHE LEI DI UN PREMIO:GRAZIE GRAZIE





lunedì 22 agosto 2011

lasagne con il pesto a modo mio

Vi presento queste lasagne che sono meravigliose...Il pesto è fatto con il basilico del mio giardino,con i fagiolini ,la rughetta e le patate dell'orto di mio suocero.E' un pesto molto delicato e gustoso
Ingredienti per 4 persone:10 sfoglie di lasagne -5/6 patate-400 gr di fagiolini-basilico-pinoli-un mazzetto di rughetta-300gr di crescenza-60gr di parmigiano-50 ml di olio extra vergine di oliva q.b-

Sbollentare i fagiolini e scolarli,bollire le patate,pelarle.Ora facciamo il pesto.Nel mortaio pestare il basilico,olio e pinoli e sale e grana,una volta pronto il pesto ,mettere nel frullatore 3 patate,una manciata di fagiolini,20 ml di olio,un pò di rughetta e 2/3 mestoli di acqua.Avviare il frullatore,aggiungere il pesto ed avviare ancora per pochi minuti.In una pirofila leggermente imburrata disporre le sfoglie di lasagna,sopra di esse mettere la crema di patate e pesto,le patate lessate restanti a fette,i fagiolini tagliati a mò di cubetti,la crescenza in fiocchi e del grana.Comporre il tutto fino a quando saranno terminati tutti gli ingredienti.Spolverare di grana e mettere in forno per 20minuti.Sfornare e dividere in succulentissimi quadrati.....noterete che finirà presto,vi chiederanno senz'altro il bis

mercoledì 17 agosto 2011

ciambellone soffice all'acqua di Anna Moroni


Questo è il ciambellone soffice all'acqua di Anna Moroni è molto morbido.....Lo porterò domani al mare i miei bimbi ne vanno ghiotti

Ingredienti:
• 250 g. zucchero
• 250 g. farina
• 3 uova
• 130 ml. di olio di semi o di oliva
• 130 ml. di acqua
• 1 bustina di lievito
• 1 cucchiaio di cacao amaro
• poco rum
Mettiamo in una ciotola le uova con lo zucchero e lavoriamo bene, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungiamo piano l'olio, poi l'acqua, il rum e la farina mischiata al lievito. Appena tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati tra loro, versiamo metà dell'impasto nella teglia, che avremo precedentemente imburrato ed infarinato. Aggiungiamo il cacao alla seconda parte dell'impasto e dopo aver mescolato bene, versiamo tutto nella teglia. Cuociamo in forno caldo a 180° per circa 40 minuti.
In questa versione io non ho messo nè il cucchiaio di cacao nè il rum(anche se lo si mette non ha un forte sapore,io adopero le fialette paneangeli,ora non le avevo)e per tale ho messo le gocce di cioccolato.Vi garantisco che è un dolce morbidissimo ed anche il giorno dopo è squisito

martedì 16 agosto 2011

lingue di gatto al cioccolato

Per festeggiare il premio passatomi da Stefania,che ringrazio caldamente, ho deciso di preparare le lingue di gatto al cioccolato

Ingredienti:
3/4 albumi
100gr di farina
100gr di zucchero a velo
100gr di burro a temperatura ambiente
un pizzico di sale
2 cucchiai di cacao (io preferisco quello amaro)
1 bustina di glassa paneangeli

Mettere le uova ed il burro a temperatura ambiente.Lavorare il burro a crema ed aggiungere lo zucchero a velo.Unire un pò alla volta la farina setacciata,ed il cacao in polvere,ed infine incorporare gli albumi amalgamandoli per bene.Mettere l'impasto così ottenuto in un sac a poche(io uso quelli usa e getta e basta tagliare la punta avanti) e formare dei bastoncini su una lastra da forno rivestita di carta forno.Infornare in forno già preriscaldato a 180° per 6/7 minuti.Una volta sfornate staccarle subito e lasciarle raffreddare.Nel frattempo preparare la glassa al cacao paneangeli come riportato sulla confezione ed intingere le lingue di gatto nel cioccolato e rimettere su carta forno per farle rapprendere.PS le mie si sono un pò rotte....ma sono state gradite molto.......

lunedì 15 agosto 2011

BUON FERRAGOSTO A TUTTI

Salve a tutti oggi vi posterò

dei dolci Che faccio anche io,ma che ieri invece ho acquistato nella famosa pasticceria di SAL DE RISO a Minori COSTIERA AMALFITANA ,la torta "Ricotta e pere",e la "Caprese"che dire sono di una bontà stragalattica.



giovedì 11 agosto 2011

Parmigiana dei carciofi

Con questa parmigiana hò partecipato al contest " la Perla della cucina italiana " del blog " Dolci a gogò di Imma "


Ingredienti:8 carciofi medi-5 uova-200gr di grana grattugiato-500gr di fior di latte-farina00-300gr di pelati-spicchio di aglio-basilico-olio di arachide per la frittura-sale-

Pulire i carciofi e tenerli in acqua e limone.Sgocciolarli ed affettarli, infarinarli e passarli in 3 uova sbattute e friggerle.Porle su carta assorbente .Prendere una pirofila e rivestirla di carta forno.Tagliare a dadini il fior di latte,mischiarlo con ilgrana e le restanti uova sbattute .Mettere uno strato di carciofi nellla pirofila e sopra disporgli il composto di grana e fior di latte,fare un'altro strato di carciofi e finire con il grana.Mettere la pirofila in forno per 20 minuti a 180°.Nel frattempo preparare la salsa di pomodoro che servirà per coprire i carciofi una volta usciti dal forno.Spero che ti piaccia fammi sapere:Ciao e a presto

P.S i gambi dei carciofi li ho adoperati per un risotto,ma nella foto che vedi li ho cotti in padella ed aggiunti alla parmigiana il risultato è stato molto soddisfacente :Baci a presto.

lasagne alle melanzane con prosciutto cotto e provola

Ciao a tutti ora vi presento una mia ricetta con la quale ho partecipato alla prima raccolta"é tempo di melanzana" di Fabiola del blog "Olio e aceto"


INGREDIENTI PER 6 PERSONE:
400 g sfoglia secche per lasagne
2 melanzane grosse
600 g di pomodori maturi freschi
2 spicchi d'aglio in camicia
1 mazzetto di basilico
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
150 g di burro per friggere
200 g di prosciutto cotto affettato molto sottile
100 g di grana grattugiato
sale q.b.

Procedimento:
tagliare le melanzane a rondelle e metterle in un capiente contenitore con acqua salata per circa 30 minuti, in modo da fargli perdere l'amaro.
Scaldare 1-2 spicchi di aglio a piacimento in una casseruola con dell'olio di oliva; tagliare i pomodori a cubetti non troppo grandi ed unirli al fondo preparato. Togliere l'aglio in camicia e far cuocere la salsa per circa 20 minuti, correggendo di sale e profumandola a fine cottura con delle foglie di basilico fresco.
Scolare le melanzane, passarle con della farina e friggerle nel burro, una volta dorate scolarle su apposita carta assorbente e non salarle.
Prendere una teglia da lasagna e metterci un foglio di carta forno bagnata e distendervi uno strato di lasagne secche, ricoprirle con un po' di salsa di pomodoro, grana, fette di melanzana e se si gradisce si possono mettere anche delle fettine sottili di scamorza. Continuare fino a quando tutti gli ingredienti saranno terminati; nell'ultimo strato devono essere ben visibili le melanzane.
Passare in forno per 25-30 minuti, in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino bene.
IL forno deve essere messo a 160° altrimenti si rischia di far asciugare troppo la salsa di pomodoro.

mercoledì 10 agosto 2011

Polpettine di verdure con "Asiago"

Polpettine di verdure con "Asiago"
Con queste polpettine di verdure partecipo al contest di Una pasticciona in cucina l'appetito vien formaggiando


Ingredienti:

200 gr di zucchine grattugiate
200 gr di carote grattugiate
200 gr di patate grattugiate
2/3 cucchiai di farina
1 uovo sbattuto
un po di sale
olio di semi di arachide per friggere
100 gr di Asiago sbriciolato


Grattugiare le patate, le carote,le zucchine,aggingere l'uovo sbattuto,la farina,il sale.
Scaldare l'olio in una padella e versarvi dentro qualche cucchiaiata di questo composto,facendo come si fà con le frittelle.
Cuocere 5' per ogni lato finchè queste polpette diventeranno dorate.
Asciugarle su carta da cucina assorbente.
Farle intiepidire,e guarnirle con il formaggio Asiago grattugiatovi sopra.
Servire a temperatura ambiente
Buon appetito.





lunedì 8 agosto 2011

"Guanti" di casa mia

Ecco una ricetta molto gustosa del paese in cui vivo felicemente con la mia famiglia,Pignataro Maggiore(ce).Questi Guanti vengono fatti in questo paese in tutte le occasioni,dai battesimi alle promesse di matrimonio e persino ai matrimoni.Ho impiegato tanto per imparare a farli,ma alla fine ci sono riuscita.

Ingredienti:
1 kg di farina
8 uova
1 bicchiere di zucchero
1 bicchiere di olio d'oliva
1 bicchiere di vermut (o vino bianco)
2 buste di "Pane degli angeli"
1 grattata di buccia di limone.

Procedimnto:
-Battere le uova energicamente,
-aggiungere il contenuto del bicchiere d'olio d'oliva e continuare a mescolare bene;
-aggiungere il contenuto del bicchiere di zucchero, continuando a battere sempre con energia ed infine aggiungere il bicchiere di vermut.

-Disporre la farina su un piano formando un cumulo con un vuoto al centro;
e versarvi il tutto,aggiungere la buccia grattugiata di un limone e le 2 bustine di pan degli angeli fatte sciogliere in un pò di latte tiepido.
-Continuare ad impastare energicamente.Fatto ciò,
stendere la pasta su un piano e tagliare dei listelli rettangolari;
- Unire i due estremi del listello di pasta formando un anello;
- Immergere gli anelli in olio bollente;
- Rimuovere i guanti dall'olio quando hanno assunto una colorazione d'orata facendoli gocciolare bene;
- Spolverare con dello zucchero.Servire a temperatura ambiente.

Create your own banner at mybannermaker.com!

domenica 7 agosto 2011

Gattò di patate con melanzane e provola

 
Ingredienti:1kg di patate lesse-500gr di melanzane-olio per friggere+acqua-150gr di provola o qualsiasi altro formaggio a piacere-60gr di pangrattato-1ciuffo di prezzemolo-sale-pepe-1uovo
Lessare le patate in acqua fredda salata.Pelarle ancora calde e schiacciarle.Pulire e tagliare a dadini le melanzane,friggerle in olio di semi di arachide.Scolarle ponendole su carta assorbente così da eliminare l'unto in eccesso.
In una terrina sbattere l'uovo,unire il prezzemolo versare questo composto alle patate lesse ed aggiungere la provola tagliata a dadini,mescolare bene il tutto.Versare metà di questo composto in una teglia unta con un pò di olio e cosparsa di pan grattato.Disporre sul composto di patate le melanzane ed un pò di grana grattugiato o se ne avete ancora mettere delle fettine sottili di provola .Ricoprire con l'altra metà delle patate e cospargere la superficie di pangrattato ed un pò di olio.Mettere il tutto in forno caldo a 200° per 50 minuti dipende poi dal forno che si ha.
Mi raccomando una volta sfornato farlo raffreddare altrimenti si potrebbe rompere.
Create your own banner at mybannermaker.com!

Ricette di cucina di Laura

Ciao a tutti oggi ho creato il mio primo blog di cucina.Sono felicissima di provare questa mia nuova eperienza,e per l'occasione hò preparato il mitico ciambellone ricoperto al cioccolato bianco.  

Ingredienti:
150 g di burro
100 g di zucchero
3 uova
250 g di farina
100 ml di latte
1/2 bustina di lievito per dolci
100 g di cioccolato bianco
Ingredienti per la decorazione:
150 g di cioccolato bianco

Procedimento:
preriscaldare il forno a 180°.
Tagliare il burro a dadini e farlo ammorbidire, unire lo zucchero e lavorare con una frusta fino a rendere il composto spumoso.
Unire le uova, la farina, il latte a temperatura ambiente ed infine il lievito.
Mescolare bene il tutto.
Tritare i 100 g di cioccolato bianco ed incorporarlo all'impasto, quindi versare l'impasto in uno stampo a ciambella imburrato ed infarinato.
Infornare la ciambella e cuocerla per 35 minuti, poi lasciarla intiepidire prima di sfornarla.
Tritare il resto del cioccolato e scioglierlo a bagnomaria, quindi versarlo sulla ciambella fredda.

Ricette di cucina di Laura

Benvenuti nel blog ricette di cucina di Laura.All'interno del blog troverai una varietà di ricette di cucina di Laura che potranno soddisfare il palato di grandi e piccini.Queste ricette di cucina di Laura  sono ricette tramandate da madre in figlia, ma allo stesso tempo con tanto amore e pazienza sono diventate ricette di cucina  molto moderne.
Vorrei condividere con voi queste ricette di cucina sperando che ciò che faccia vi piaccia..................
Buona navigazione..........