venerdì 30 dicembre 2011

Teglia di nasello con patate

Buona sera a tutti............
Stasera vi posto una ricetta di pesce molto semplice e gustosa

Ingredienti:
500 gr di nasello
600 gr di patate
60 gr di pecorino grattugiato
500 gr di cipolle
2 spicchi di aglio
50 ml di olio extra vergine di oliva Dante
1 rametto di prezzemolo
50 gr di mollica di pane
sale
peperoncinoTEC-ALL
insaporitore pesceAriosto

PREPARAZIONE:
Lavare ed asciugare il pesce,tagliarlo a dadini.e cospargerlo di aromi ariosto per pesce
Sbucciate le patate e tagliarle a pezzi.
Sbucciare le cipolle ,lavarle,asciugarle e tagliarle in modo sottile.
Pulire il prezzemolo e tritare metà rametto finemente con l'aglio.
Mescolare in una ciotola il trito con  20 ml di olio.
Coprire il fondo di una teglia con metà patate,cospargete con un pò di prezzemolo tritato.
Spolverizzate con un pò di pecorino,coprire con uno strato di cipolla e poi con i tocchetti di nasello.
Cospargere con il resto del prezzemolo tritato.
Proseguire formando altri strati fino a che non avete finito tutti gli ingredienti.
Per ultimo irrorare con 10 ml di olio.
Scaldare il forno a 180°.
Aggiungere un bicchiere di acqua alla teglia ed infornare.
Cuocere per 30 minuti aggiungendo ancora un bicchiere di acqua calda se il precedente è stato completamente assorbito.
Mescolare in una ciotola la mollica di pane ben sbriciolata con il prezzemolo rimasto ed il restante olio.
Cospargere  la preparazione con la mollica,portare così la temperatura del forno a 250° e lasciar gratinare la preparazione per almeno 5 minuti.
Sfornare salare ed irrorare il pesce con il fondo di cottura sbriciolarci un pò di peperoncino....
BUON ANNO A TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

mercoledì 28 dicembre 2011

Spigola ripiena di carciofi

Buongiorno a tutti!!!!!!!!!!!!
Come avete trascorso le festività natalizie?
Io bene ,però anche da invitata ho dovuto cucinare!!!!!!
Oggi vi posto una ricetta semplice ma molto bella da vedere,ed il sapore è decisamente eccellente...
Ho trovato questa ricetta su una rivista diverso tempo fa ed oggi l'ho preparata per farvela conoscere.....

INGREDIENTI:
6 filetti di spigola
5 carciofi
un mazzetto di prezzemolo
3 rotoli di brisè(io l'ho preparata )
1 scalogno
olio extra vergine di oliva Dante
1 cucchiaio di pangrattato
sale
una leggera spruzzata di  grattugiato INALPI
1 tuorlo d'uovo
insaporitore pesce Ariosto
Procedimento:
Pulire i carciofi togliendo le foglie esterne,e prendere solo il cuore interno,pulire e tagliare anche i gambi dei carciofi.Metterli in acqua e limone.
Prendere i carciofi  ed i gambi e porli in un frullatore,aggiungere lo scalogno,il pangrattato un pò di formaggio,il prezzemolo e tritare il tutto.
aggiungere alla fine il pangrattato ed un pò di olio.
Disporre un foglio di carta forno sulla leccarda del forno.Adagiarvi sopra la pasta brisè e su di essa mettere  il filetto di spigola,adagiarvi sopra la farcia e chiudere con l'altro filetto di spigola.Mettere sopra l'altra sfoglia di brisè e chiudere ben bene i margini.Fare lo stesso procedimento per gli altri filetti di spigola.
Con un tuorlo d'uovo spennellare la brisè e mettere in forno a 180° per 25 minuti......
Ciao a tutti ed alla prossima!!!!!!!!!!!!!
Vi auguro un felice ANNO NUOVO!!!!!!!!!!!!!

giovedì 22 dicembre 2011

Pizza di noci (pizza figliata)

BUONA SERA A TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!
Vi posto la ricetta di un dolce che viene fatto nella zona del casertano in cui abito io, Pignataro Maggiore.
Questo dolce è chiamato "Pizza figliata",detta anche serpentone,è un dolce antichissimo,ha una forma cilindrica e ripiegato come una spirale,nel cui interno troviamo noci,miele,zucchero ed in versioni più moderne anche del cioccolato amaro tagliato ,viene preparato per il periodo natalizio e dato che c'è del miele può essere conservato per diversi mesi.
La mia versione è quella moderna con l'aggiunta del cioccolato,ma il procedimento è sempre lo stesso......

INGREDIENTI per 4 pizze da 20 cm di diametro:


1 kg di farinaMolino Chiavazza
1 uovo
1/2 bicchiere di olio di semi di girasole Dante
100 gr di zucchero
1/2 bicchiere di vino bianco
un pizzico di sale
la buccia grattugiata di un limone
2 bustine di vanillinaS.Martino
(io l'ho preparata anche mettendo al posto del limone un pò di limoncello)


PER IL RIPIENO:(da preparare un paio di giorni prima) dosi per tutte e quattro le pizze:
4kg noci sorrento in guscio LIFE  tritate in modo grossolano(CHE PULITE SONO CIRCA 2 KG)
1 kg di miele KG
1 kg di zucchero
la buccia di 1o2 limoni
2 bustine di vanillina S.Martino
200 gr di cioccolato fondente tagliato a dadini(mia versione)Mirco della Vecchia


PREPARAZIONE:
Disporre a fontana su una spianatoia la farina,aggiungere al centro tutti gli ingredienti tranne il vino.
Si inizia ad impastare e ci si aiuta con il vino bianco,affinchè l'impasto risulta morbido.
Appena finita di lavorare la pasta dividerla in 4 parti.
Tirare la sfoglia con il matterello facendo in modo di dare una forma rettangolare alla sfoglia.
Stendere sulla sfoglia una quantità di ripieno cioè (noci,cioccolato,vanillina,e buccia di limone ben amalgamati tra di loro) ed infine due cucchiaiate di miele.
Arrotolare velocemente dal lato più lungo,attorcigliarla su se stessa all'interno,deve essere una spirale,metterla in una tortiera rivestita di carta forno.
Mettere in forno già caldo a 220° per circa 30 minuti.
Una volta  pronta metterla nel piatto da portata ed una volta raffreddata con un pennello da cucina spennellarla con un pò di miele......


CON QUESTA RICETTA Vi AUGURO UN SERENO NATALE!!!!!!!!!
CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONTEST DI 
ED AL CONTEST DI 


BACI E BUONA SERATA A TUTTI

lunedì 19 dicembre 2011

Lasagna con carciofi broccoletti e salsiccia!!!!!!!!!!

Buongiorno a tutti!!!!!!!!!!!!!!Ieri ho fatto un pranzo con i parenti per festeggiare i 40 anni di mio marito!!!!!!!!!
Ho preparato una favolosa lasagna che è piaciuta a tutti e stavo rischiando di non fotografarla!!!!!!!!!
I miei ospiti hanno mangiato con gusto  tutto ,non facendo avanzare nulla!!!!!!!!Be io ho cucinato anche abbondante!!!!!
Eccovi la ricetta è ottima per le feste di Natale

Ingredienti:
Ho usato della lasagna secca e la dose è abbondante(eravamo in 15)
1 pacco e mezzo di lasagna secca
12 carciofi
1 kg di broccoletti puliti
1 cipolla
1 spicchio di aglio in camicia
sale-pepeTEC-All
1 bicchiere di VINCHEF
1 limone
100 gr di grattugiato Inalpi
3 confezioni da 200 ml cadauna di besciamella Gran cucina Codap
250 gr di scamorza
100 gr di mozzarella ben colata
un pò di passata di pomodoro
200 gr di ricotta fresca
300 gr di salsiccia( spellata) fresca
olio extra vergine di oliva Dante

Preparazione:
Pulire i carciofi fino a lasciare solo la parte tenera.
Tagliarli in pezzetti piccolini e metterli a bagno in acqua fredda e limone
Tritare aglio e cipolla e farli appassire con l'olio extra vergine di oliva,unire i carciofi e lasciarli stufare dopo averli  salati e pepati leggermente.Bagnare con il vino bianco e lasciar evaporare.Coprirli con l'acqua e lasciarli cuocere per 15 minuti anche con il coperchio.
Nel frattempo, pulire i broccoletti e cuocerli con sale olio in una padella coprendoli,una volta cotti frullarli.
 Mettere in un contenitore per lasagna un pò di passata di pomodoro.Adagiarvi sopra le sfoglie di lasagna.
Mettere la besciamella in un pentolino ed all'interno metterci i broccoletti tritati, amalgamare il tutto e con questo condire ogni strato di lasagna,aggiungendo i carciofi,la scamorza e la mozzarella ridotte  a dadini,la salsiccia ed infine il formaggio grattugiato.
Terminare tutti gli ingredienti e finire con l'ultimo strato di solo besciamella, grana ed un pò di passata di pomodoro,deve risultare roseo,aggiungere anche qualche fiocchetto di ricotta.
Mettere in forno per 25 minuti a 180°.......

Provatela è buonissima!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Con questa ricetta partecipo al contest di" Una pasticciona in cucina"
Scusatemi se non lo avevo messo prima ,ma il pc non andava bene!!!!!!!!!!

Buona serata a tutti!!!!!!!!!

giovedì 15 dicembre 2011

Piccoli panini napoletani

Buongiorno a tutti!!!!!!!!!!!!!!Come va?
Scusatemi per l'assenza ma i bimbi mi hanno dato tantissimo da fare in questo periodo!!!!!!!!!!!!!!

Ed eccomi a postarvi questa ricetta molto gustosa che può accompagnare degli antipasti di salumi o essere mangiati da soli.Tante sono le ricette di questi panini,ma io sono affezionata alla mia classica ricetta  .Spero che vi piaccia!!!!

INGREDIENTI:
500 gr di farina 00 Rosignoli
110 ml di acqua tiepida
110 ml di latte tiepido
1 bustina di lievito seccoSan Martino
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva Dante
250 gr di prisciutto cotto tagliato a dadini
250 gr di caciotta I.N.A.L.P.I
40 gr di grana grattugiato
sale e pepeTEC-AL
Il Doratore Codap


PROCEDIMENTO:
Fare la fontana con la farina sulla spianatoia,al centro mescolarvi per bene il lievito,il pepe .Iniziare a lavorare l'impasto ed aggiungere il sale e l'olio.Lavorare fino a quando non sarà ben liscio ed elastico.
Metterelo a lievitare per 1 h al coperto.
Trascorso questo tempo prendere l'impasto e lavorarlo ancora un po' con le mani e poi stenderlo con il matterello ad uno spessore di circa 2/3 millimetri.
Stendervi sopra il prosciutto,il salame,il formaggio tagliato a dadini  ed infine aggiungere il grana grattugiato.
Schiacciare per bene nell'impasto i salumi e la caciotta,poi arrotolare  la sfoglia e tagliare in tanti piccoli tranci.
Mettere questi tranci sulla leccarda del forno rivestita di carta forno e lasciarli lievitare per altre 2 h circa al caldo.
Una volta lievitati  spruzzare sui panini il doratore e mettere in forno già caldo a 180° per circa 15/20 minuti bisogna lasciarli solo dorare altrimenti diventano duri........
Servirli tiepidi





Ciao a tutti ed alla prossima!!!!!!!!!!!

domenica 11 dicembre 2011

Lasagne di zucca funghi e scamorza!!!!!!!

Buona domenica a tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!Oggi posto una ricetta adatta anche al pranzo di Natale!!!!!!!!!!!

INGREDIENTI:
10 fogli di lasagna secca
1 scalogno
500/600  gr di zucca pulita
250 gr  di scamorza
1 confezione grande di besciamella Gran cucina Codap
olio extra vergine di oliva DANTE
sale e  pepe ed aglio in granuli  Tec-Al
300 gr di funghi champignon
20 gr di funghi secchi
prezzemolo
burro INALPI

PREPARAZIONE:
Mettere a bagno in acqua tiepida i funghi secchi..
Pulire la zucca,poi mettere in una pentola capiente lo scalogno tritato e l'olio ed aggiungere la zucca a pezzettoni,lasciar cuocere a fuoco basso per almeno 20 minuti,cioè fino a quando la zucca si sia disfatta,schiacciarla per bene con la forchetta e salare.
Io ho usato dei funghi surgelati.Passare in padella i funghi con olio ed aglio ed aggiungere anche i porcini,lasciar insaporire per bene.
Imburrare una pirofila ,mettere un po'di besciamella sul fondo e porre il primo strato di lasagna.
Sopra mettere la purea di zucca,un po' di funghi e la scamorza tagliata a fette sottili.Aggiungere la besciamella ed un po' di formaggio grattugiato.
Fare un'altro strato di lasagna e continuare fino a che non finiscano tutti gli ingredienti
Cospargere l'ultimo strato di besciamella e grana e mettere in forno a 180° per circa 30/35 minuti
E poi sentirete la bonta'

Con questa ricetta partecipo al contest di Una pasticciona in cucina




E partecipo anche al contest di  Greta's Corner e Diario della mia cucina

Buon appetito!!!!!!!!!!!!!!!!!!

sabato 10 dicembre 2011

IL TRENO DANTE ARRIVA NELLE STAZIONI DI ROMA NAPOLI MILANO

GRANDI STAZIONI, IN ARRIVO A NATALE IL TRENO DANTE “100% ITALIANO”

Degustazioni gratuite nei temporary store di Milano, Roma e Napoli fino a gennaio


Viaggia sui binari la nuova campagna dell’olio extra vergine 100% italiano che, nel corso delle festività natalizie, attraverserà l’Italia - da Milano a Napoli - alla ricerca dei sensi perduti.
L’evento, organizzato dagli Oleifici Mataluni di Montesarchio (Benevento) in collaborazione con Retail Group, nasce dall’esigenza di sensibilizzare soprattutto i consumatori più giovani a riconoscere la qualità dell’olio 100% italiano, grazie ad una serie di degustazioni gratuite offerte nei temporary store presenti nelle Grandi Stazioni, nell’ambito della promozione firmata Olio Dante.
L’educazione alimentare - afferma Elena De Marco, Responsabile del Centro di ricerca degli Oleifici Mataluni - è un’attività indispensabile per promuovere l’olio italiano di qualità e formare consumatori sempre più consapevoli. Pur essendo l’alimento principe della dieta mediterranea, infatti, l’olio extra vergine di oliva è ancora poco conosciuto soprattutto negli aspetti che riguardano le proprietà organolettiche e nutrizionali”.
Con questa operazione, l’olio che parla italiano entra in un innovativo network commerciale, con circuiti fast moving ad alto potenziale e strutture flessibili caratterizzate da pareti di cristallo. Non la solita campagna pubblicitaria o un semplice punto vendita, dunque, ma la possibilità per milioni di viaggiatori di conoscere un packaging innovativo, informarsi e degustare la nuova raccolta.
L’obiettivo - spiega Antonello De Nicola, Responsabile Comunicazione degli Oleifici Mataluni - è quello di promuovere l’olio extra vergine italiano come originale idea regalo, in occasione delle festività. Nei temporary store di Olio Dante i consumatori possono scegliere il nuovo packaging in PET, più pratico e leggero del vetro e 100% riciclabile, oppure informarsi sulle caratteristiche organolettiche del prodotto, grazie ad una forza vendita formata direttamente dai ricercatori del Centro di ricerca degli Oleifici Mataluni. Inoltre, fino a gennaio sarà possibile acquistare Dante 100% italiano ad un prezzo davvero promozionale, nella speranza di aiutare i consumatori a riconoscere la qualità dell’olio italiano rispetto a quella dell’olio di origine comunitaria, a prescindere dalla leva prezzo che, soprattutto in periodi di crisi, troppo spesso finisce per diventare l’unico criterio di scelta davanti allo scaffale”.
Nei temporary store di Olio Dante, collocati a Milano, Roma e Napoli in posizioni di prestigio (galleria centrale e fronte binari), è possibile comprare una speciale confezione regalo con tre bottiglie di Olio Extravergine Dante “100% italiano”, arricchita con la storia degli Oleifici Mataluni e di Olio Dante, il brand ideato a Genova nel 1854 da Giacomo Costa.






Gli Oleifici Mataluni, situati a Montesarchio (Benevento), rappresentano uno tra i più grandi complessi agroindustriali oleari del mondo e si estendono su una superficie di 160mila mq.
Con un fatturato 2010 di 240 milioni di euro, circa 200 dipendenti (età media 29 anni) ed un Centro di ricerca riconosciuto nel 2010 dal Miur, l’industria Mataluni è tra le più importanti aziende italiane nel settore oleario.
In private label produce oli alimentari per conto di oltre 200 marchi ed aziende leader della Grande Distribuzione Organizzata italiana ed estera. Gli Oleifici Mataluni sono proprietari di 23 marchi storici come Olio Dante, Topazio, Olita, Oio, Gico, Minerva, Lupi e Vero, posizionandosi ai primi posti nello scenario distributivo domestico ed internazionale.

martedì 6 dicembre 2011

Muffin con mele e gocce di cioccolato

Buongiorno a tutti!!!!!Oggi vi posto la ricetta dei Muffin alle mele squisita!!!!!!!!!!!!!E' da provare assolutamente!

INGREDIENTI per 6 muffin:
130 gr di farina00 per dolci Molino Rosignoli
1 cucchiaino di lievito per dolci S.Martino
un pizzico di sale
60 gr di zucchero
un pizzico di cannellaTEC-AL
1 uovo
90 gr di latte
2 cucchiai di burro fuso
1 mela
1 cucchiaino di liquore strega(facoltativo)
Gocce di cioccolato fondente


Preparazione:
Mescolare nella ciotola gli ingredienti solidi:farina,lievito,sale,zucchero e cannella.
In un'altra ciotola mischiare quelli liquidi,uova,burro fuso, latte, ed il liquore.Versare il tutto nella ciotola con la farina e mischiare velocemente.Aggiungere le gocce di cioccolato e la mela per metà grattuggiata e l'altra metà tagliata a dadini.
Mescolare ancora velocemente e distribuire il composto nei pirottini
Cuocere in forno a 180° finchè non sono dorati.
Lasciarli raffreddare prima di servire......

Per quelli al cioccolato fare lo stesso procedimento aggiungendo il cacao all'impasto dei solidi e non mettere la mela ,la cannella ed il liquore...Sono favolosi provateli.

Buona giornata ed alla prossima!!!!!!!!!!!!!!

domenica 4 dicembre 2011

Parmigiana di zucchine

Buon giorno e buona domenica a tutti.......
In questa giornata così piovosa ho preparato questa bontà un po' calorica!!!!!!!!!!!!!!!!I miei figli la divorano!!!!!!!!

Ingredienti:
800 gr di zucchine medie
3 cucchiai di farina Molino Chiavazza
olio di semi di arachidi vitaminizzato Dante
2 cucchiai di olio extra vergine di olivaDante
500 gr di passata di pomodoro
basilico
formaggio grattugiato I.N.A.L.P.I
scamorza affumicata
sale


Procedimento:
Lavare le zucchine,tagliarle per il lungo a fette .
Versare in una padella l'olio di arachidi,scaldarlo senza farlo fumare.
Infarinare le zucchine e scrollarle per togliere la farina in eccesso.
Friggerle e toglierle ben dorate.
Appoggiare le fettine su carta assorbente e cospargerle con un po' di sale

Ora cuocere la salsa con un po' di olio extra vergine di oliva ed aggiungere un po' di sale e le foglioline di  basilico....
Scaldare il forno a 180°,foderare con carta forno una teglia rettangolare
Tagliare la scamorza a pezzetti.
Spargere sul fondo della teglia un po' di salsa di pomodoro,sistemarvi sopra uno strato di fettine di zucchina,condire con altra salsa,formaggio grattugiato,e la scamorza tagliata a dadini.Fare gli strati fino a quando tutti gli ingredienti non siano terminati.
Cuocere in forno per circa 30 minuti .
Togliere la preparazione dal forno ,lasciarla intiepidire,rovesciare la teglia su di un piatto da portata togliere la carta forno e servire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
BUONA DOMENICA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

giovedì 1 dicembre 2011

Seppie ripiene al forno

Buona sera vi posto questa ricetta molto gustosa delle seppie,mi è piaciuta tanto provatela!!!!!!!!!!!!!!

INGREDIENTI:
3 seppie circa(400 gr)
50 ml di  VINCHEF  insaporitore
olio extra vergine di oliva Dante

PER IL RIPIENO:

Mollica di pane raffermo
prezzemolo
aglio in grani TEC-AL
il grattugiato INALPI
1 scatoletta di tonno al naturaleAsdomar
olio extra vergine di oliva Dante
1 uovo intero


PROCEDIMENTO:
Pulire le seppie fresche ,togliere i tentacoli,estrarre le sacche dell'inchiostro,le interiora e l'osso.
Spellare le sacche e lavarle per bene sotto l'acqua corrente.
Nel robot da cucina mettere tutti gli ingredienti del ripieno aggiungendo anche i tentacoli.
Con questo composto riempire le sacche delle seppie e chiuderle con degli stuzzicadenti affinchè il composto non fuoriesca.
Mettere le seppie in una pirofila da forno ed irrorarle con il vino , un po' di olio ed un po'  di acqua.Mettere in forno già preriscaldato a 180° per circa 35/40 minuti


Buona serata ed alla prossima!!!!!!!!!!!!!!!!!

martedì 29 novembre 2011

Sformato di patate e carciofi con pancetta e noci

Buongiorno a tutte!!!!!!!!!!!!Ed eccomi con una buona e carina ricetta

INGREDIENTI:
200 gr di cuore di carciofi
300 gr di patate
50 gr di pancetta affumicata
7 noci LIFE
formaggio grattugiato I.N.A.L.P.I
olio extra vergine di oliva Dante
sale
pepe TEC-AL


PROCEDIMENTO:

Sbucciamo le patate e cuociamole in acqua bollente salata e poi schiacciamole.
Prendiamo i cuori di carciofi e passiamoli in padella con olio ed un po' di vino bianco ,lasciamoli cuocere ed una volta cotti tritarli per bene.
Mischiamo sia le patate che i carciofi ed aggiustiamo di sale e pepe.
Tagliamo finemente la pancetta e mettiamola insieme al composto di patate .
Tagliamo grossolanamente le noci.
Una volta pronti tutti gli ingredienti adoperiamo un coppapasta ,nel  cui interno mettiamo il composto di patate,le noci ed infine il formaggio grattugiato.Schiacciamolo per bene.Una volta avuta la forma giusta prendiamo una teglia da forno e la copriamo di carta forno ,sopra vi disponiamo i dischetti di sformato e mettiamo un filo di olio.Poniamo in forno a 200° per circa 10 minuti

Provateli li mangiano anche i bimbi!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ciao e alla prossima !!

nuovo sfondo!!!!!

Buongiorno a tutti oggi il mio post è dedicato ad una bravissima grafica  Nanussa che è riuscita a crearmi uno sfondo super natalizio!!!!!!!!!!!!!!!!Vi piace?
Che bello vedere la neve sul mio blog!!!!!!!!!!!!!Andate sui suoi fantastici blog e troverete tante cose carine per abbellire il vostro blog per le feste natalizie myblogghissimo

GRAZIE NANUSSA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

domenica 27 novembre 2011

Olio Dante

oleifici mataluni, RICERCA E INNOVAZIONE IN CAMPANIA
A Montesarchio (BN) il convegno promosso da Confindustria nella Settimana della Cultura d’Impresa


“Ricerca e Innovazione come cultura d’impresa - Le opportunità di sviluppo nell’industria agroalimentare regionale” è il tema del convegno organizzato da Confindustria, lunedì 28 novembre alle ore 9.30, presso la Sala Conferenze degli Oleifici Mataluni di Montesarchio (Benevento).
La manifestazione, promossa in collaborazione con gli Oleifici Mataluni - il complesso agroindustriale oleario che raggruppa 23 storiche etichette come Olio Dante, Topazio ed Olita - è stata inserita tra gli eventi previsti nella Settimana della Cultura d’Impresa, sostenuta ogni anno da Confindustria.
L’obiettivo della X edizione è valorizzare il ruolo che la ricerca e l’innovazione rivestono nella diffusione della cultura d’impresa e, in particolare, nell’ambito del settore agroalimentare regionale. Settore che, per tradizione ed esperienza, può annoverarsi tra le principali eccellenze del sistema produttivo nazionale proprio grazie alla ricerca.
Da questo punto di vista, saranno presentate le testimonianze di alcuni ricercatori campani e gli studi condotti dal Criol - il Centro di ricerca degli Oleifici Mataluni specializzato nello sviluppo di materie olearie e packaging innovativo, ed incluso dal 2010 nell’Albo ministeriale dei laboratori di ricerca riconosciuti dal MIUR. E non solo.
Nel corso del convegno, Filippo Bencardino, Rettore dell'Universitá degli Studi del Sannio, consegnerà gli attestati del Progetto FIxO - Formazione & Innovazione per l’occupazione.
Alla manifestazione, interverranno Giorgio Fiore, Presidente Confindustria Campania; Biagio Mataluni, Presidente Oleifici Mataluni; Aniello Cimitile, Presidente Provincia di Benevento; Raffaele Sacchi, Professore Ordinario dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”; Vito Amendolara, Consigliere per l’Agricoltura del Presidente della Giunta Regionale; Gennarino Masiello, Presidente Camera di Commercio di Benevento; Fabrizio Cobis, Dirigente Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Scientifica; Giuseppe D’Avino, Presidente Confindustria Benevento; Vincenzo Mataluni, Amministratore Delegato Oleifici Mataluni.
Concluderà i lavori Guido Trombetti, Assessore regionale alla Ricerca Scientifica e all’Università.














Gli Oleifici Mataluni, situati a Montesarchio (Benevento), rappresentano uno tra i più grandi complessi agroindustriali oleari del mondo e si estendono su una superficie di 160mila mq.
Con un fatturato 2010 di 240 milioni di euro, circa 200 dipendenti (età media 29 anni) ed un Centro di ricerca riconosciuto nel 2010 dal Miur, l’industria Mataluni è tra le più importanti aziende italiane nel settore oleario.
In private label produce oli alimentari per conto di oltre 200 marchi ed aziende leader della Grande Distribuzione Organizzata italiana ed estera.
Gli Oleifici Mataluni sono proprietari di 23 marchi storici come Olio Dante, Topazio, Olita, Oio, Gico, Minerva, Lupi e Vero, posizionandosi ai primi posti nello scenario distributivo domestico ed internazionale.

venerdì 25 novembre 2011

Girelle al cioccolato

Buongiorno a tutti ,oggi voglio condividere con voi questa ricetta molto gustosa e leggera ..........
Semplice da preparare ma di effetto

Ingredienti:


200 gr di ricotta
10 cucchiai di latte
100 gr di zucchero
10 cucchiai di olio di semi Dante
330 gr di farina MolinoChiavazza
1 bustina per dolci S.MARTINO
1 bustina di vanillina S.MARTINO
1 pizzico di sale
zucchero a velo S.MARTINO

Per il ripieno:


1 albume
zucchero semolato per cospargere la pasta
90 gr di mandorle tritate grossolanamente LIFE
90 gr di cioccolato fondente tritato grossolanamente MIRCODELLAVECCHIA




Procedimento:


Girare per bene la ricotta,aggiungere il latte un pò alla volta sempre girando,aggiungere l'olio,lo zucchero e metà farina setacciata insieme al lievito per dolci.Mettere l'impasto sulla spianatoia,aggiungere il resto della farina finchè smette di appiccicarsi alle mani.
Stendere un rettangolo con il matterello,pennellarlo con l'albume leggermente sbattuto,mescolare gli ingredienti del ripieno e spargerli sulla pasta.
Arrotolare strettamente,poi tagliare la pasta in fettine di circa 1 cm,disporle sulla teglia del forno ricoperta di carta forno.
Cuocere a 150°/160°  per circa 25 minuti.
Una volta pronti e fatti raffreddare cospargerli di zucchero a velo......


Alla prossima!!!!!

giovedì 24 novembre 2011

I miei 7 link

Ciao a tutte!!!!!
Guardando i vostri fantastici blog,avevo notato questo giochino molto divertente e tra me e me mi dicevo che dovevo provarlo anche io................
Poi una mia cara amica Cristina del blog "lacucinadinonnapapera" mi ha invitata ed eccomi qua'

Iniziamo!!!!!!!!!!!!!!!

1   Il link il cui successo mi ha stupita INVOLTINI CON RISOTTO ALLO ZAFFERANO



2  Il post più popolare i mitici BOMBOLONI AL CIOCCOLATO


3  Il post più controverso BOCCONCINI DI POLLO ALL' ARANCIA E SPECK


4 Il post più utile  SPIEDINI SAPORITI

5 Il post che non ha avuto il successo che meritava CIAMBELLONE RICOPERTO DI CIOCCOLATO BIANCO


6  Il post più bello  TORTA" FIESTA"



7 E per finire il post di cui vado più fiera TORTELLINI RIPIENI DI STRACCHINO E ZUCCHINE
Ringrazio Cristina per avermi fatto ripercorrere il passato del mio Blog.
PASSO LA MANO E SPERO CHE VOGLIANO ACCETTARE A:

1) La prova della cuoca
2) Le ricette di Lella
3)iaiaincucinaconsemplicità
4) La cucina di Vane
5)In cucina per caso
6)I sapori di casa
7)Semi di girasole



Ciao e a presto!!!!!!!!!!!!!!!!!!

martedì 22 novembre 2011

Frittelle di broccoletti

Buongiorno a tutte la ricetta di queste fantastiche frittelle l'ho vista nella trasmissione della Prova del cuoco.Le ho volute provare e ...................sono fantastiche!!!!!!!!!!!Però ho variato qualcosina!!!!

Ingredienti:
1 mazzetto di broccoletti
aglio in granuli TEC-ALL
peperoncino TEC-ALL
10 alici sotto sale
olio per friggere Dante

per la pastella:
mezzo bicchiere di latte
1 uovo
1/2 bustina di lievito di birra
1/2 bicchiere di acqua
farina 00 Molino Rosignoli
sale
scorza grattugiata di limone non trattato
caciotta I.N.A.L.P.I


Preparazione:
Pulire i broccoletti.Lavare il tutto e lessarli in acqua bollente già salata.
Una volta pronti ripassarli in padella con l'aglio ,l' olio,il peperoncino ed un paio di acciughe ben lavate,lasciar insaporire.
In una capiente ciotola versare l'uovo,la farina ,il lievito,sale ,un cucchiaino di zucchero,il limone grattugiato e le alici tritate e l'acqua ed il latte, emulsionare con una frusta lasciar un pò riposare e poi unire i broccoletti già cotti e tagliati.
Far scaldare l'olio per friggere,quando è ben caldo versare una cucchiaiata di impasto nella padella e far cuocere fino a che le frittelle siano ben dorate scolarle e farle asciugare su carta assorbente,prima di servire grattugiate un po' di caciotta sopra e servite!!!!!!!!!!!!!!!

domenica 20 novembre 2011

Tortellini in crosta di prosciutto

Buongiorno a tutti e Buona Domenica!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Vi posto una ricetta appena sfornata,la si può preparare un po' in anticipo e poi mettere in forno all'ultimo momento,vi assicuro che  farete la vostra bella figura

Ingredienti:
500 gr di tortellini
250 gr di prosciutto cotto tagliato non troppo sottile
350 ml di besciamella già pronta GrancucinaCodap
sale q.b
prezzemolo q.b
formaggio grattugiato INALPI

Preparazione:

Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata.
Appena raggiunto il bollore,buttiamo dentro i tortellini.Facciamo cuocere il tempo che è indicato sulla confezione,scoliamola e lasciamola intiepidire per qualche minuto
Imburriamo uno stampo da plumcake e posizioniamoci anche un foglio di carta forno,così facendo nulla rimane attaccato.
Foderiamo questo stampo con le fettine di prosciutto cotto,facciamo attenzione che i lembi delle fette fuoriescano di qualche centimetro dai bordi.
Mettere la besciamella in una ciotola capiente e dentro versiamoci il prezzemolo tritato finemente.
Condiamo i tortellini con la besciamella al prezzemolo ed il formaggio grattugiato e versiamoli nello stampo.Sigilliamo piegando i lembi di prosciutto(eventualmente usiamo un'altra fetta per tappare i buchi) e pressiamo bene con le mani.
Mettiamo in forno preriscaldato per almeno 10 minuti a 200°.....
Un piatto veloce e di effetto....BUONA DOMENICA
Con questa ricetta partecipo AL CONTEST DI UNA PASTICCIONA IN CUCINA




Al contest  del blog di  Greta’s Corner e Diario Della Mia Cucina 


Ciao a tutti!!!!!!!!!!!!!!

giovedì 17 novembre 2011

Bocconcini di pollo all'arancia con speck

Buona serata  a tutte voi!!!!Un pomeriggio mentre guardavo delle riviste di cucina ,ha attirato la mia attenzione una ricetta con il petto di pollo e così ho deciso di prepararla ed il risultato è stato ottimo...Ma la mia più grande soddisfazione è che mio figlio(che non mangia tantissimo e non ama sapori particolari,) abbia chiesto il Bis!!!!!

Ingredienti:
6 petto di pollo da tagliare noi a pezzettoni
150 gr di speck tagliato a dadini
2 cucchiai di farina 00 Molini Rosignoli
il succo di 4 arance piccole
olio extra vergine di olivaDante
sale e pepe q.bTec-Al
2 foglie di alloro
mezzo bicchiere di insaporitore Vinchef

Preparazione:
Spremere le arance.
Tagliare il pollo a bocconcini ed infarinarlo.
Versare in una padella un filo di olio e lasciar rosolare lo speck tagliato a dadini,unirvi una foglia di alloro e poi i bocconcini di pollo ,aggiungere una piccola quantità di insaporitore Vinchef e farlo sfumare.........
Quando il pollo si sarà cotto ed avrà una crosticina dorata aggiungere il succo di arance e lasciar cuocere ancora per altri 5 minuti ...............
Con questa ricetta vi voglio presentare anche una nuova collaborazione con una nuova azienda quella con Vinchef, un nuovissimo prodotto,un vino aromatizzato con erbe eccezzionali,come ,rosmarino,alloro,timo,con questo vino ogni piatto semplice diventa molto saporito...
E' ottimo per risotti,pesce,verdure,carne..
Piatto della fabbrica della ceramica
Per ulteriori dettagli andate a visitare il loro fantastico  sito http://www.vinchef.it/.........

lunedì 14 novembre 2011

Rotolo goloso alla ricotta

Buona sera a tutti !!!!!!!!!!!!!!Posto la ricetta di un rotolo di cioccolato che faccio spesso quando mi arrivano a casa ospiti improvvisi.E' semplice da fare e si fa presto.

Ingredienti:
60 gr di farina00 MolinoChiavazza
30 gr di cacao zuccherato SanMartino
3 uova
un pizzico di sale
90 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci SanMartino

Per la farcia:
250 gr di ricotta
50 gr di zucchero a velo SanMartino
gocce di cioccolato


Preparazione:
In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero fino a formare un composto spumoso e chiaro,in un'altra ciotola montare a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale,ora si passa a setacciare la farina,il cacao ed il lievito.Unire il tutto al composto dei tuorli,mescolare sempre dall'alto verso il basso per non smontare il composto.
Per ultimo aggiungere gli albumi sempre stando attenti a non smontare nulla.
foderare uno stampo rettangolare con carta forno e versare il composto,lasciar cuocere in forno caldo statico a 170° per circa10 minuti,appena togliamo il dolce dal forno,bisogna coprirlo con un canovaccio umido ed arrotolarlo su se stesso e così avvolto va lasciato raffreddare,una volta freddo srotolarlo e e spennellarlo con una bagna di base di acqua zucchero e liquore a piacere(io ho usato un pò di liquore all'arancia)
Nel frattempo preparare la farcia,setacciare la ricotta ed amalgamarla con lo zucchero a velo ed aggiungere tante gocce di cioccolato.
ora stendere la farcia su tutta la base,quindi lo si arrotola e coperto con la pellicola si ripone nel frico per qualche ora(io non sempre lo ripongo in frigo ed è ugualmente buono).Una volta pronto lo si può guarnire con zucchero a velo...

giovedì 10 novembre 2011

Bomboloni al cioccolato

Oggi pomeriggio avevo proprio voglia di una cosa dal sapore di cioccolato........Ed ecco l'idea del mio figlioletto(12 anni),di preparargli i miei Bomboloni...........Be' cuore de mamma ho esaudito il suo desiderio........

Ingredienti:
1/2 kg di farina (di cui 250 gr di 00 e 250 gr di manitoba) Rosignoli
125 gr di burro
200ml di acqua
1 uovo intero+ 2 tuorli
50 gr di latte condensato
100 gr di zucchero
la buccia tritata di mezza arancia non trattata
la buccia di mezzo limone non trattato
1 bustina di lievito di birra secco SanMartino
10 gr di sale
2 cucchiaini di zucchero per la lievitazione
olio per friggere Dante
zucchero semolato q.b

Per il cioccolato:
400 ml di acqua
60 gr di cacao
38 gr di amido di mais SanMartino
150 gr di zucchero
100 gr di latte condensato
100 gr di cioccolato fondenteMircoDellaVecchia
zucchero a velo SanMartino
100gr di burro


Procedimento:
Versare nella planetaria,l'acqua,le uova,i tuorli,il latte condensato,zucchero ,bucce degli agrumi,lievito,sale e i 2 cucchiaini di zucchero per la lievitazione.
Avviare il tutto,aggiungere la farina poco alla volta.
Appena l'impasto inizia a prendere corpo,unire  il burro e continuare ad una velocità media per circa 9/10 minuti.
Mettere l'impasto in una ciotola capiente infarinata e coprirla con la pellicola.Lasciarla lievitare il tempo necessario che aumenti di volume.
Prendiamo l'impasto e mettiamolo su una spianatoia leggermente infarinata e delicatamente con il matterello stendiamo la pasta.
Spolveriamo con un po' di farina.
Avvenuto ciò con un tagliapasta rotondo tagliamo l'impasto formando tante forme tonde.
Facciamo ancora lievitare per 45 minuti sulla stessa spianatoia coperta da canovaccio.
In una larga padella scaldiamo l'olio,friggiamo le forme e non appena diventano dorate togliamole dall'olio e trasferiamole su carta assorbente.........
In una casseruola portiamo a bollore l'acqua.
In un altro pentolino misceliamo cacao,amido di mais,zucchero,aggiungiamo il latte condensato,l'acqua bollente,il cioccolato fondente ed infine il burro.
Appena la crema prende bollore toglierla dal fuoco e facciamola raffreddare.
I bomboloni ancora caldi li possiamo già riempire utilizzando una sacca da pasticcere iniettandola dalla parte superiore del bombolone.
Ripassiamo il bombolone nello zucchero semolato e poi nello zucchero a velo.Io qui per fare in modo che non finissero subito,ho fatto prima la foto,infatti alcuni li ho messi capovolti............
Vi posso assicurare che si impiega tanto per farli....ma il risultato è meraviglioso........
Buona serata a tutti!!!!

mercoledì 9 novembre 2011

Orecchiette ai broccoletti


Buona sera a tutti amici,questa sera vi posto una ricetta che amo tanto.............A chi non piacciono le orecchiette ai broccoletti? Io vi presento una versione un po' particolare...........
I piatti sono fabbricadellaceramica


INGREDIENTI:


320 gr di orecchiette Colavita
broccoletti puliti
olio extra vergine di oliva Dante
aglio granuli TEC-AL
100 gr di speck a dadini
sale grosso
1 confezione di panna alla soia Gran Cucina Codap
formaggio "il grattugiato"I.N.A.L.P.I


Preparazione:


Pulire i broccoletti e lavarli in abbondante acqua,scolarli per bene.
Mettere in una padella l'aglio, insieme all'olio a fuoco basso e lasciar cuocere per 1 minuto.
Unire lo speck tagliato a dadini e far rosolare per 5 minuti.
In una padella più grande mettervi i broccoletti e stufarli coperti,così da far fuoriuscire   la loro acqua .Una volta avvenuto ciò metterli su un tagliere e tagliarli...... 
Mettere i broccoletti a ripassare nella padella che contenga lo speck e farli insaporire per 5/6 minuti.Poi spegnere il fuoco.
Nel frattempo mettere sul fuoco l'acqua per la pasta,salarla e quando bolle mettervi dentro le orecchiette.
Lasciarla cuocere pochi minuti in meno ai minuti riportati sulla confezione,scolarle  passarle nella padella dei broccoletti e speck, riaccendere il fuoco e lasciar insaporire. ..Aggiungere la panna di soia.Mantecare per bene ed aggiungervi il formaggio grattugiato e servire..........
Buona serata a tutti ed alla prossima!!!!!!!!

martedì 8 novembre 2011

Torta simil "fiesta"


Con questa mia vecchia ricetta postata diverso tempo fa voglio partecipare alla grandissima iniziativa promossa da Patrizia per i bimbi della Cooperativa Gulliver!!!!
Ingredienti:
6 uova-
180gr di zucchero
250gr di farina  molinochiavazza
1/2 bustina di lievito per dolci S.MARTINO
80 gr di burro
buccia grattugiata di un'arancia non trattata

Per la bagna:
250ml di acqua
100gr di zucchero
2 tazzine di liquore all'arancia (cointreau)

Per la crema:
250 ml di latte
1 tuorlo
50 gr di zucchero
40 gr di farina
2 tazzine di liquore all'arancia (cointreau)
150 ml di panna da montare Codap

Per la copertura
:2 bustine di preparato pan degli angeli bigusto mischiato così il cioccolato è molto più buono


Preparazione:
In una terrina lavorare il burro ammorbidito con lo zucchero.Incorporarvi un tuorlo alla volta.Aggiungere la farina ed il lievito setacciati e mescolare bene.Montare a neve gli albumi ed unire i composti.
Versare l'impasto in una teglia di alluminio imburrata ed infarinata(20x30)
Cuocere in forno caldo a 180° per 35/40 minuti.Una volta pronta lasciarla raffreddare.

Preparare la crema:
Far bollire il latte in un pentolino con dentro anche la buccia dell'arancia.A parte lavorare il tuorlo e lo zucchero,aggiungere la farina ed alla fine mettervi anche il latte caldo un pò alla volta.Mescolare tutto e rimetterlo sul fuoco a fiamma bassa fino a quando non si  addensi,mescolando con un cucchiaio di legno.
Lasciar raffreddare ed aggiungere il liquore all'arancia alla crema.
Montare la panna ed aggiungerla alla crema.Preparare la bagna facendo sciogliere lo zucchero nell'acqua sul fuoco .Lasciar raffreddare ed aggiungere un pò di  liquore all'arancia.

A questo punto tagliare la torta a metà,bagnarla e farcirla.Ricoprirla con l'altra metà di pan di spagna bagnato.A questo punto sciogliere il cioccolato e mischiarlo così diventerà di un unico colore,versarlo sulla torta,spatolarla per bene,conservarvi un pò di  cioccolato, facendo le strisce tipiche della fiesta.Porre in frigo per un paio di ore e dopo servire........Partecipiamo in tantiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

iniziativa benefica!!!!!!!!!!!!!!!!!

Con questo post voglio invitare  tutte le blogger a questa iniziativa indetta da Patrizia del blog melagranata,che vuole coinvolgerci a donare una ricetta per la "cooperativa sociale Gulliver" distrutta in questa ultima settimana dalla furia delle piogge e dei fiumi.
Le nostre ricette saranno tutte stampate e vendute ed il cui ricavato sarà donato alle case famiglie........
Doniamo anche qualcosina e dimostriamo anche questa volta che gli italiani sono un popolo solidale............

Grazie tutti e partecipate in tanti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

lunedì 7 novembre 2011

Nuova collaborazioneeeeeeeeeeeeeeeeeee

Oggi un bell'inizio di settimana per me.........
E' arrivato un nuovo pacco carico di fantastici prodotti della Melandri
L'Azienda da ben 60 anni si occupa,con amore e passione, di offrire al consumatore prodotti di altissima qualità,certificati,permettendo di soddisfare tutte le esigenze dei consumatori.
L'Azienda Melandri Gaudenzio offre  prodotti,che vanno dai legumi ai cereali,dai semi oleosi alle sue fantastiche zuppe..
L'Azienda si occupa dell'' approvigionamento dei prodotti ,che avviene tramite fornitori scelti con cura,per poi passare all'accettazione del prodotto,tramite accurati controlli a cui viene sottoposta la materia prima,per poi essere lavorati e passare così al confezionamento ed infine alla spedizione del prodotto finito.
Vi invito a visitare il loro fantastico sito http://www.melandrigaudenzio.com, in cui troverete la loro vasta gamma di prodotti di Qualità...
Ecco di cosa mi ha omaggiato il signor. Gaudenzio Melandri e colgo anche l'occasione per ringraziarlo di tanta fiducia riposta nel mio blog

sabato 5 novembre 2011

involtini di peperoni

Buon giorno a tutti.....stamane mio suocero mi ha portato gli ultimi peperoni del suo  orto ed io ho deciso di fare degli involtini............Sono buonissimi...e semplici da fare

Ingredienti:
4 peperoni
pane in cassetta
fior di latte a dadini
prezzemolo tritato
olive nere snocciolate
olio extra vergine di oliva Dante
formaggio grattugiato I.n.a.l.p.i
latte

Procedimento:
pulire con un canovaccio i peperoni e tagliarli a metà,privarli dei semi e metterli nel forno .una volta pronti spellarli .
Nel frattempo  mettere in ammollo nel latte il pane in cassetta.Strizzarlo per bene e metterlo in una ciotola insieme ai dadini di fior di latte,al prezzemolo tritato,alle olive snocciolate,ed un po' di formaggio grattugiato.
Mettere questo composto nei peperoni già cotti ed avvolgerli su se stessi come fossero degli involtini.
Disporli in una pirofila l'uno accanto all'altro e metterci sopra un'altro po' di formaggio grattugiato ed un filo d'olio.Metterli in forno caldo a 200° per 10 minuti
Servire caldi......

Vi auguro un sereno weekend

venerdì 4 novembre 2011

Calzone al forno di Anna Moroni

Buona sera a tutti, stasera per cena ho preparato i calzoni al forno..Ecco a voi la ricetta fresca fresca.....

Ingredienti:
250 gr di farina MolinoChiavazza
250 gr di farina Manitoba MolinoChiavazza
250 ml di acqua  tiepida
1 bustina di lievito secco S.Martino
un pizzico di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva Dante
passata di pomodoro


Per il ripieno:
affettati vari a proprio piacimento


Preparazione:
In una ciotola mettere la farina, il lievito ,lo zucchero ed iniziare con un po'di acqua ad impastare.Aggiungere il sale ed altra acqua,mescolare per bene.....Continuare aggiungendo l'olio ed impastare energicamente.
Porre a lievitare....Io utilizzo la ciotola grande della Tupperware adatta ai lievitata..Una volta pronto l'impastoformare su una spianatoia tante palline che verrano,lavorarle con le mani aprendole e nel centro mettere il nostro composto.
Richiuderle su se stesse e mettere in forno su una teglia coperta di carta forno ,sopra il calzone aggiungere un po' di passata di pomodoro ed infornare a 200° per circa 15 minuti
Buona serata a tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!!

giovedì 3 novembre 2011

Nuova collaborazione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Buongiorno a tutti.....Oggi vi presento la mia nuova collaborazione con l'Azienda S.Martino
Azienda Mantovana che  offre una vasta gamma di prodotti,dai lieviti per dolci a quelli salati.
Ci sono moltissimi preparati,per torta e per creme,fantastici sono anche i budini e i dessert senza zucchero.
A questa fantastica azienda si sono unite altri due  marchi: la Ferioli e la Menuoro , a cui sono legati i prodotti salati come il classico dado ai granulati,per insaporire le nostre ricette.
Il marchio S.Martino e' riuscito ad inserirsi sul mercato con tutti i suoi prodotti.

Vi consiglio di andare a visitare il loro sito dove potete acquistare tutto quello che vi occorre per i dolci ed il salato S.Martino.
Volevo ringraziare l'azienda per la meravigliosa scatola  di cui mi hanno omaggiata con i loro fantastici prodotti

lunedì 31 ottobre 2011

Zucchette all'arancia

Buongiorno a tutti!!!!!!!!!!!!!!!Oggi vi posto una ricetta un po' particolare con la quale ho preparato queste zucche dal sapore e profumo fantastico.......

Ingredienti per la frolla:
2 arance non trattate
olio di semi di girasole vitaminizzato Dante della stessa quantità del succo delle arance
400 gr di farina 00Molino Chiavazza
3 tuorli d'uovo
1 cucchiaio di latte
zucchero a velo S.Martino (la stessa quantità del succo di arancia)
10 gr di lievito per dolci San Martino

Per la glassa :
2 bustine di preparato per glassa


Procedimento:
Grattugiare la buccia  di mezza arancia,poi spremere entrambe le arance e misurare la quantità che dovrà essere la stessa sia per lo zucchero a velo che per l'olio di semi.
Mescolare il succo con l'olio,2 tuorli,la buccia dell'arancia,lo zucchero a velo,ed il lievito,aggiungere inizialmente 300 gr di farina,mescolare ed aggiungere man mano l'altra farina fino ad ottenere un impasto della stessa consistenza di una frolla.
Formare una palla ed avvolgerla  con della pellicola e metterla in frigo per 30 minuti.
Una volta pronta stendere la pasta con il matterello e dare la forma delle zucche con gli appositi stampini o a mano con un coltellino.
Stendere le zucche sulla leccarda del forno rivestita di carta forno.Mescolare infine l'altro tuorlo con il latte e spennellare la superficie delle zucche e cuocere in forno a 180° per circa 15 minuti.
Una volta cotte toglierle dal forno ed immergerle nella glassa di cioccolato.................

BUON HALLOWEEN A TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Con questa ricetta partecipo al contest

venerdì 28 ottobre 2011

Biscottoni doppi e simil "raffaello"bianchi e al cioccolato

Buona sera a tutti voi.Stasera vi posto queste ricette molto gustose.I biscotti sono favolosi,la ricetta è di Giannasheva un'amica del ilricettariodibianca ed anche i "raffaello" sono di un'altra amica redgirl........

Ingredienti per i biscottoni:
250 gr di farina 00 (io ho usato )molinochiavazza
100 gr di burro
100 gr di zucchero
1 bustina vanillina S.Martino
1 cucchiaino da caffè di lievito per dolci S.Martino
1 uovo intero

Per il ripieno:
Marmellata a piacere (io ho usato) La  crema di amaretto di MircoDellaVecchia

Procedimento:
Impastare tutti gli ingredienti per la pasta fino a creare un impasto omogeneo.
Riporre in frigo per circa una mezz'oretta avvolta in un panno pulito.
Stendere la pasta su una spianatoia con un matterello ad uno spessore di circa 5 cm e dividerla in 2 parti uguali.
Spalmare una parte con la crema di amaretto o marmellata.Porre l'altra parte di pasta e tagliarla a quadretti grandi.
Mettere i biscottoni su una placca da forno rivestita di carta forno e distanziarli l'uno dall'altro e cospargerli con un po' di zucchero semolato.
Infornare per 15 minuti a 160° fino a che non saranno dorati.

"Simil Raffaello"

Ingredienti:
300 gr di cioccolato bianco
185 gr di wafer sbriciolati al gusto latte
85 gr di wafer al gusto cioccolato
cocco grattugiato
1 bustina di mezze mandorle Life
Farina di cocco Life

Procedimento:
Sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria,unire i wafer sbriciolati e lasciar raffreddare in frigo per pochi minuti,il tempo necessario per far rapprendere il composto.
Con le mani fare delle palline ed al centro di ognuna mettere la mandorla tagliata.
Preparare una vaschetta con la farina di cocco .Rotolarvi all'interno le palline e mettere ogni singolo dolcino in pirottini di carta...
Auguro a tutti una serena serata,alla prossima ricettina.....

giovedì 27 ottobre 2011

Comunicato Stampa

gli OLeifici mataluni rilevaNO da star il marchio olita
Mataluni acquisisce Olio Olita e avvia con la STAR una collaborazione sul canale food service


Il marchio Olita, protagonista da oltre 50 anni sul mercato italiano, passa dalla STAR agli Oleifici Mataluni, il complesso agroindustriale oleario proprietario di 22 brand e specializzato nel private label.
Con la cessione di Olita, la STAR prosegue il suo piano di sviluppo focalizzato sulle categorie più strategiche per il core business dell’azienda.
L’etichetta con la forchetta a tre punte, dunque, andrà ad arricchire il portafoglio prodotti degli Oleifici Mataluni di Montesarchio (Benevento) che, a partire dal 2006, hanno avviato un notevole piano di acquisizione, rilevando marchi storici come Olio Dante, Topazio, Oio, Gico, Minerva e Lupi, e rappresentando una delle più importanti aziende italiane nel settore oleario.
L’acquisizione è stata definita il 6 ottobre - spiega Vincenzo Mataluni, Amministratore Delegato Oleifici Mataluni - e diventerà operativa a partire dal 1 gennaio 2012. Con l’accordo prende il via anche una collaborazione distributiva con la STAR sul canale food service, che comprende la ristorazione ed il catering, sul quale entrambe le aziende investiranno nuove risorse. E’ motivo di orgoglio aver concluso la trattativa con una delle più importanti realtà nel settore alimentare, che contribuisce a valorizzare il Made in Italy in tutto il mondo”.
Attraverso il passaggio di proprietà del marchio Olita, la STAR - azienda alimentare simbolo della tradizione italiana in cucina e leader nella produzione e distribuzione di insaporitori, sughi, piatti pronti e tisane - sceglie di concentrarsi ulteriormente sulle categorie maggiormente strategiche che, nel 2010, sono state protagoniste di una forte crescita trainata da importanti investimenti in innovazione e sviluppo commerciale.
La cessione del brand Olita che aveva un’incidenza del 3,2% sul nostro fatturato retail - commenta Jordi Franch, Direttore Generale di STAR - consentirà a STAR di avere a disposizione maggiori risorse da investire sullo sviluppo e l’innovazione delle proprie categorie strategiche. Parallelamente, Oleifici Mataluni sarà in grado di assicurare al prodotto un forte valore aggiunto grazie alla leadership e al know how conquistati nel settore di riferimento”.
Presente capillarmente nella grande distribuzione e nel canale al dettaglio, l’olio di Olita copre circa il 14% del valore del mercato italiano all’interno della categoria di riferimento, e rappresenta una miscela equilibrata di oli studiata appositamente per resistere alle alte temperature senza alterare il sapore del cibo nel corso della frittura.

Montesarchio (BN), Agrate Brianza (MB), 25 ottobre 2011.



STAR, fondata nel 1948, è una delle storiche realtà nel settore alimentare italiano. Con un fatturato 2010 di 350 milioni di Euro e un totale di circa 470 dipendenti, STAR è oggi un’azienda manageriale che, nel 2006, con Gallina Blanca ha dato vita al gruppo italo - spagnolo Gallina Blanca STAR.
L’azienda, che ha come realtà produttiva lo stabilimento di Agrate Brianza (MB), comprende cinque categorie strategiche (insaporitori, brodo pronto, sughi, piatti pronti e infusioni) corrispondenti a 20 marchi e un centinaio di referenze, distribuiti nella GDO, nel canale tradizionale retail e nel food service.


Gli Oleifici Mataluni, situati a Montesarchio (Benevento), rappresentano uno tra i più grandi complessi agroindustriali oleari del mondo e si estendono su una superficie di 160 mila mq.
Con un fatturato 2010 di 240 milioni di euro, circa 200 dipendenti (età media 29 anni) ed un Centro di ricerca riconosciuto nel 2010 dal Miur, l’industria Mataluni è tra le più importanti aziende italiane nel settore oleario.
In private label produce oli alimentari per conto di oltre 200 marchi ed aziende leader della Grande Distribuzione Organizzata italiana ed estera. Gli Oleifici Mataluni sono proprietari di 22 marchi storici come Olio Dante, Topazio, Oio, Gico, Minerva, Lupi e Vero, posizionandosi ai primi posti nello scenario distributivo domestico ed internazionale.